Notice: Trying to get property of non-object in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-utils.php on line 26
MOTOLOGY

MAGNY-COURS STK1000 : VITTORIA A GUARNONI E COPPA A SAVADORI

savaPRIMA ED UNICA VITTORIA DELL’ANNO NON CONQUISTATA DAGLI ITALIANI. A PODIO CALIA E DE ROSA

Al via dell’ultima gara partono bene Staring e Jezek dalla prima fila, mentre Savadori e Tamburini rimangono  attardati .
Ondrej Jezek tenta la fuga e, dopo un solo giro, il suo vantaggio è consistente .
Savadori poco a poco rimonta; prima supera Staring, poi Guarnoni, fino ad arrivare alle spalle di Jezek, con più di 2 secondi di svantaggio .

L’atmosfera comincia a farsi calda sin da subito : tra Russo e Massei iniziano i primi colpi, e la bagarre diventa obbligatoria .
Ma il primo colpo di scena avviene all’inizio del sesto giro quando Jezek cade, rischiando e facendo rischiare tutti i piloti a seguire .
Lorenzo Savadori si trova così in testa alla gara e, ancora ‘provato’ dall’insuccesso dello scorso anno, poco a poco scivola giù in classifica, dietro alle spalle di Tamburini, nono .
Il cesenate continua la sua gara in modo tranquillo e limitando i rischi che, invece, avrebbe vissuto sulla sua pelle nel gruppo di testa .

La lotta tra gli italiani continua, giro dopo giro, a farsi sempre più presente : prima Russo lotta con De Rosa, poi Tamburini inizia a lottare con Calia ed Andreozzi, con Savadori a fare da spettatore .

A due giri dalla fine Calia riesce a recuperare terreno sui primi 3 piloti, infilando in modo spettacolare Gines e prendendosi il terzo gradino del podio, dietro a Guarnoni e De Rosa .
Russo, quarto al momento, non ci sta e tenta l’attacco sull’imolese che, però, finisce male .
All’ultima tornata Guarnoni riesce a passare con un po’ di vantaggio che lo fa viaggiare dritto verso la sua prima ed unica vittoria stagionale .
Il finale invece rimane teso fino all’ultima chicane dove Kevin Calia, con una mossa esemplare, sorpassa Raffaele De Rosa .
Quinta posizione finale per Roberto Tamburini, che chiude la sua coppa del mondo con 22 punti di svantaggio da Savadori .

Sesto posto per Fabio Massei, settimo per Alessandro Andreozzi e ottavo per il neo campione della coppa FIM Lorenzo Savadori .
Top10 centrata anche da Federico D’Annunzio, in scia a Bryan Staring .Diciannovesima posizione per Cecchini, ventunesima piazza per Butti seguito da Sanchioni e Cavalli .

La Coppa FIM 2015 si chiude con una classifica che vede gli italiani dominare : Savadori, Tamburini, De Rosa con Calia settimo e Massei ottavo .

 

 

stk1000

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply