MOTOLOGY

Misano, STK1000: SAVADORI-MERCADO NELLE FP

Lorenzao_Savadori_misano_1

Lorenzao_Savadori_misano_1

A Misano il duello fra l’italiano e l’argentino è iniziato sin dalle prove libere, senza altri rivali.

Misano – Non tornavano in pista da Imola e … si sono di nuovo scatenati!

Più di un mese è passato dal primo round italiano di SBK, concluso nel peggiore dei modi per Lorenzo Savadori .

Il pilota di Cesena del  Team Pedercini, però, ha voluto far capire che nulla è cambiato e che in testa c’è sempre lui .

Il primo tempo nelle prove libere del venerdì è, infatti, proprio quello di Lorenzo Savadori, con 1.40.011 ; secondo, a soli 22 millesimi, è Leandro Mercado, con la Ducati del Team Barni.

 Terzo l’altro pilota del Team Barni, Ondrej Jezek che accusa un distacco di 266 millesimi da Savadori.

Quarta posizione per un’altra Ducati, ma stavolta guidata da un pilota italiano, ovvero Fabio Massei, costretto a rincorrere gli avversari per ricucire i 3 decimi che il cronometro ha segnato .

Sesto Federico Sandi che con la BMW del Team Motoxracing riesce ad ottenere un buon risultato alla sua prima uscita ; solo 5decimi lo separano dalla testa della classifica combinata .

Settimo D’Annunzio e nono Kevin Calia, alla seconda wild card dopo il round di Imola .

Ritorno in stock1000 e decima posizione per Romain Lanusse, dopo i due round corsi in sella alla Kawasaki EVO lasciata libera da Scassa, il pilota francese è risalito sulla sua moto, continuando il suo campionato .

Dopo le notizie degli scorsi giorni che vedevano Grotzkyj Giorgi senza una sella già da Misano, è un piacere dire che è classificato nelle prime sessioni libere; suo infatti è il quindicesimo tempo .

Dopo di lui, a due e tre decimi abbondanti sono Castellarin e Vargas .

In difficoltà ed ultimo degli italiani in classifica è Butti, il pilota in sella alla Kawasaki del Team Go Eleven .

Appuntamento con la Stock 1000, qui a Misano, è per domani alle 09.00 per le FP3 e alle 16.55 per la pole .

Per Motology.it, Federica Merotto @Faith_46

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply