MOTOLOGY

THAI WSS – CLUZEL DOMINA IN THAILANDIA

jules_thaoi

DOPO LO ZERO DI PHILLIP ISLAND, E LA SFORTUNA DEL 2015, IL FRANCESE CONQUISTA I SUOI PRIMI 25 PUNTI NETTI

La Superport in terra thailandese parte con un protagonista di meno ovvero Nico Terol che, a causa di un problema al cambio, è costretto a rinunciare al secondo round stagionale.

La gara parte subito nel modo migliore : scattano bene i piloti della prima fila ed anche Patrick Jacobsen .
E’ proprio l’americano a passare per primo davanti alla fotocellula del primo intertempo, seguito da Cluzel e Sofuoglu che non perdono la prima occasione di far bagarre ed iniziare un gioco di ‘pressione psicologica’, l’uno sull’altro .Ottimo inizio anche Alex Baldolini che nella prima parte di gara rimane a contatto dei top rider .
Buona partenza anche per Federico Caricasulo che però, in seguito ad un contatto con un pilota nato dalla caduta di Wilairot, và lungo ed è costretto al grande recupero .

Jacobsen e Cluzel iniziano a girare con tempi fotocopia che permettono ai due di prendere un piccolo vantaggio su Sofuoglu e Krummenacher.
Dopo qualche giro però Jacobsen sembra avere un crollo, che riporta la coppia Kawasaki alle spalle di Cluzel .
Dal nono giro inizia la battaglia dei quattro piloti per la vittoria ed i restanti gradini del podio.
Sofuoglu tenta di superare Cluzel ed i due si toccano, permettendo a Jacobsen di prendere qualche decimo di vantaggio .Si butta nella lotta anche Krummenacher che affronta  a muso duro il suo compagno di squadra e poi va alla ricerca di Cluzel .

Al tredicesimo giro Cluzel rompe gli indugi e supera Jacobsen con una staccata al limite che però gli restituisce il favore e si riprende la prima posizione .
Dietro accade la stessa cosa, con Sofuoglu che supera lo svizzero .

Al penultimo giro Jacobsen esagera e va largo, lasciando la porta spalancata a Cluzel che ne approfitta . Provano ad infilarsi anche Sofuoglu e Krummenacher, innescando una lotta a tre che vede il turco trionfare sull’americano e lo svizzero .

Punti importanti ed una vittoria che vale molto per Jules Cluzel, davanti all’avversario numero uno Kenan Sofuoglu .
Primo podio stagionale anche per Patrick Jacobsen che ha preceduto il vincitore di Phillip Island, Randy Krummenacher .

Sesta posizione finale per Alex Baldolini, primo italiano al traguardo, ed ottava piazza per Lorenzo Zanetti .
Fuori dalla zona punti Christian Gamarino, sedicesimo dopo un weekend difficilissimo e pieno di problemi, seguito da Federico Caricasulo e Roberto Rolfo .

 

Prossimo appuntamento ad Aragon il 3 aprile .

 

thai ss

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply