Notice: Trying to get property of non-object in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-utils.php on line 26
MOTOLOGY

WSS : DONINGTON A VAN DER MARK

donington_vd_mark_win_1

In Supersport il pilota olandese conferma la pole e consolida il primo posto nel mondiale

Donington – A far sfondo alla gara di Supersport troviamo un cielo azzurro ed un sole splendente.

La gara, come al solito, non ha deluso : ricca di bagarre e colpi di scena.

Alla partenza parte benissimo Sofouglu, che cerca di prendere la testa e scappare subito .

Cluzel riesce subito a recuperare due posizioni, mettendosi all’interno del gruppo di testa .

Il suo compagno di squadra Vladimir Leonov invece, fa un dritto che lo costringe a rientrare in ultima posizione e a fare una gara nelle retrovie .

Sin dal secondo giro Nocco e Bussolotti, dopo un’ottima qualifica sul bagnato, perdono numerose posizioni, scendendo al di sotto della Top10 .

Sofouglu inizia la sua fuga, seguito da Coghlan e Zanetti che si lanciano al recupero .

I metri sembrano ridursi quando Zanetti supera Coghlan .

Il secondo pilota del Team Pata, Michael Van Der Mark, partito in sordina, comincia a recuperare e a girare con i tempi dei primi.

Anche Jules Cluzel, prima guida del team Yakhnick Motorsport, inizia a registrare giro dopo giro, il miglior tempo della gara.

Al sesto giro la fuga di Sofouglu viene bloccata;  Zanetti e Coghlan recuperano il divario e cercano di arrestare l’ottimo ritmo del turco.

Un giro dopo, Van Der Mark fa segnare il giro più veloce della gara mentre Wahr cade al tornantino, seminando paura.

La moto rimane in mezzo alla pista e la ghiaia delle vie di fuga va in mezzo alla pista, ma fortunatamente non sulla linea ideale di traiettoria .

Sofouglu riesce di nuovo a prendere qualche metro sui diretti inseguitori, mentre Van Der Mark si ricongiunge ai piloti che lo precedono, ovvero Sofouglu,Zanetti, Coghlan, Cluzel e Jacobsen .

All’undicesimo giro, durante l’ennesimo tentativo di fuga, Sofouglu ha un problema tecnico, che lo rallenta e lo fa scendere fino alla sesta posizione .

Un giro dopo, arriva il ritiro di Fabio Menghi, dopo uno sfortunatissimo weekend .

Nel gruppo di testa, senza il turco della Kawasaki, Cluzel supera Zanetti, mentre Coghlan rimane dietro ad inseguire .

Sofouglu sembra essersi ripreso; recupera una posizione su Jacobsen, cercando di recuperare terreno sui primi 4 piloti .

Al quindicesimo giro inizia una bagarre interna al Team Pata, che però finisce presto a causa della rottura del motore del nostro Lorenzo Zanetti .

E’ in questo momento che Van Der Mark ne approfitta per superare al rampino Cluzel, inziando così una bagarre che durerà per 5 giri .

Una continua battaglia, ricca di sorpassi sempre al limite ma ‘puliti’ .

L’unico contatto avviene alla penultima curva, dove Cluzel va largo e Van Der Mark ne approfitta per sorpassare all’esterno .

Vittoria dell’olandese Van Der Mark che batte Cluzel per 116 millesimi.

Terzo il pilota di casa Coghlan , seguito da Sofouglu e Marino.

Poker di italiani dall’ottava alla dodicesima posizione : Tamburini, De Rosa, Rolfo, Bussolotti , tredicesimo Russo,quattordicesimo Nocco e diciannovesimo Gamarino

Per Motology.it Federica Merotto @Faith_46

Cliccando qui la classifica della gara Supersport a Donington – 2014

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply