Notice: Trying to get property of non-object in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-utils.php on line 26
MOTOLOGY

Imola, Supersport: splendida la prima di Zanetti

Zanetti_win_Imola_1

Il pilota italiano dedica il primo centro in Supersport ad Andrea Antonelli dopo un weekend perfetto.

Imola –  La seconda gara della giornata promette bene dopo la qualifica di ieri.. ed infatti la Supersport, anche a Imola regala grandi emozioni .

Allo spegnersi dei semafori, partono bene i piloti della prima fila, ma da dietro scatta bene anche Menghi. Tamburini sembra subito avere qualche problema, mentre Alex Baldolini, dopo poche curve cade ma riesce ad entrare in pista .

In testa alla corsa troviamo il turco Kenan Sofouglu che tenta, sin dagli inizi ad allungare sugli avversari, senza prendere però troppo vantaggio su Lorenzo Zanetti.

Nel frattempo cade Roberto Tamburini, costretto a ritirarsi definitivamente, così come Kevin Coghlan .

Gli italiani salgono bene durante la fuga di Sofouglu ; cinque sono i piloti tricolori che cercano di tirarsi a vicenda verso il gruppo di testa, e stiamo parlando di Rolfo, De Rosa, Russo, Menghi e Gamarino .

Anche il diciasettenne Alessandro Nocco sale bene e si butta all’inseguimento. A metà gara gli italiani in Top15 sono ben cinque: Zanetti secondo, De Rosa settimo, nono Russo, undicesimo Menghi, tredicesimo Nocco e quindicesimo Gamarino.

Da sottolineare anche la grande prestazione di Jacobsen, fisso in top5 dall’inizio alla fine della gara .

Baldolini all’undicesimo giro è costretto al ritiro, mentre Julez Cluzel, il francese della MV Agusta esce di pista due volte compromettendo così un altro buon risultato utile in ottica campionato.

Dopo pochi minuti è il turno di Vladimir Leonov, compagno di squadra di Cluzel al Team Yakhnich, ritirato dopo un problema tecnico .

Al tredicesimo giro inizia la bagarre fra Wahr e Nocco, che continuerà  fino alla fine

A cinque giri dalla fine il colpo di scena, ovvero il ritiro di Kenan Sofouglu, che lascia la testa della corsa in mano di Lorenzo Zanetti .

Dietro di lui, ma staccati e quindi sotto controllo, sono il compagno di squadra dell’italiano e vincitore di Assen Michael Van Der Mark e il francese Florian Marino .

Al quindicesimo giro iniziano a sventolare le bandiere bianche e la bandiera di Sant’Andrea per indicare la pioggia presente in alcuni punti del circuito, soprattutto nel secondo settore .

Vittoria splendida di Lorenzo Zanetti che ha fatto sognare il pubblico italiano con l’inno di Mameli, seguito dal compagno di squadra Van Der Mark e il pilota Kawasaki Marino.

Ottima gara di Roberto Rolfo con la Kawasaki del Team Go Eleven,quinto, seguito dall’altrettanto ottimo risultato di Fabio Menghi del Team VTF Racing .

Settimo Marco Bussolotti seguito da Russo; ottimo piazzamento anche di Alessandro Nocco, decimo .

Al dodicesimo posto si è classificato Raffaele De Rosa, dopo un errore di gara che ha compromesso un buon trisultato .

Tredicesimo posto per il genovese Christian Gamarino, compagno di  squadra di Roberto Rolfo, che ha concluso il suo  weekend con un risultato discreto dopo tutto il weekend tormentato .

Prossima tappa a Donington il 25 di maggio, dove speriamo di poter rivedere una gara ricca di protagonisti italiani.

Per Motology.it Federica Merotto @Faith_46

Clicca qui per la Classifica della gara Supersport a Imola

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply