MOTOLOGY

A Imola prima zampata di Sofuoglu

Kenan_Sofuoglu_Imola_FP2

Kenan_Sofuoglu_Imola_FP2

Sul circuito italiano di Imola è il turco Kenan Sofuoglu a comandare, ma il gruppo di inseguitori è compatto

Imola – Il gruppo che si contenderà la pole e probabilmente la vittoria è sempre lo stesso: gruppo che vince, non cambia mai.

A provare la fuga è subito Kenan Sofuoglu, con la Kawasaki, che distacca il suo diretto inseguitore, Kevin Coghlan, di tre decimi abbondanti . Poco più indietro, sempre sotto il muro dei quattro decimi, troviamo il primo italiano, Lorenzo Zanetti, scortato dal compagno di team Van Der Mark, distante di pochi centesimi .

Quinto, a terminare il gruppo, è Jules Cluzel; l’alfiere della casa italiana varesina della MV Agusta si ritrova ad inseguire a 5 decimi dalla testa della classifica.

Poco più distante, troviamo Roberto Tamburini, sesto, che rimane sotto il muro del secondo di distacco per pochi millesimi .

L’altro gruppo di cinque piloti, tutti italiani, lo troviamo scorrendo la classifica dall’undicesimo al quindicesimo posto con Russo,De Rosa, Rolfo, Baldolini ed infine Nocco .

Diciassettesimo Fabio Menghi con la Yamaha del team VFT distaccato dalla testa della classifica di poco meno di due secondi .

Ultimo, ma per cause meccaniche ( e nemmeno segnato nella classifica delle FP2 ) è il genovese Christian Gamarino. Durante le prove del mattino, la Kawasaki ha dato problemi, per poi finire con la rottura del motore ponendo fine alle sue prove .

Nel pomeriggio si sono manifestati altri problemi, sempre legati alla meccanica, che non sono stati risolti durante i 45 minuti di prove .

La griglia si assegnerà domani alle 15.55 .

Per Motology.it Federica Merotto @Faith_46

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply