MOTOLOGY

Magny Cours Mondiale per Sam Lowes

Lowes-Magny-Cours-worldchampion_1

Lowes-Magny-Cours-worldchampion_1

Sam Lowes, secondo a Magny Cours, si aggiudica il Mondiale Supersport con un Round di anticipo

A Magny Cours è riuscito il “colpaccio” di Sam Lowes ai danni dell’ormai ex Campione del mondo di Supersport Kenan Sofuoglu (Mahi Racing Team India Kawasaki): portargli via il titolo,  farlo con un round di anticipo e conquistarlo con un secondo in posto in gara proprio dietro al pilota turco, oggi vincitore.

Sam Lowes e il  Team Yakhnich Motorsport Yamaha sono stati ripagati, dunque, dagli sforzi e dall’impegno fatti nel corso di una stagione nella quale la stella Lowes ha brillato di gara in gara.

Quanto alla competizione odierna, Lowes è sceso in pista senza pensare troppo ai 2 punti che gli avrebbero consentito la vittoria matematica e, con Sofuoglu ed Iddon si è reso protagonista di una bella bagarre.

Proprio Christian Iddon (Parkingo MV Agusta Corse) è caduto nel corso dell’ultimo giro che è costato l’esposizione della bandiera rossa con conseguente premiazione di chi si trovava nelle prime tre posizioni alla tornata precedente la bandiera.

Finisce, dunque, con Sofuoglu, Lowes e Iddon con Fabien Foret (Mahi Racing Team India Kawasaki) a seguire il gruppo di Sheridan Morais (Team Go Eleven Kawasaki), Michael van der Mark, Lorenzo Zanetti (Pata Honda World Supersport) e Roberto Tamburini (Team Lorini Honda). Zanetti, come altri due piloti – Matthieu Lagrive (Intermoto Ponyexpres Kawasaki) e Lee Johnston (PTR Honda) – è caduto nel corso dell’ultimo giro, risultando però l’unico dei tre in grado di risalire sulla propria moto e rientrare in pit-lane, per il settimo posto finale.

 


Notice: Undefined variable: user_ID in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/themes/gameday/comments.php on line 48

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply