MOTOLOGY

Addio ad Andrea Antonelli

Andrea_Antonelli_001

Andrea_Antonelli_001

Mosca: Andrea Antonelli ci lascia per un tragico incidente occorso sul circuito di Mosca

Tragica fatalità o incidente che si poteva evitare? Esulando dalla facile polemica che è sempre semplice da innescare dopo che si è consumata una tragedia, ci stringiamo intorno alla famiglia di Andrea Antonelli, 25enne pilota in forza al Team Go Eleven, morto nel corso di una gara.

Andrea Antonelli, ci ha lasciato sul tracciato di Mosca poco dopo l’inizio della gara categoria Supersport.
Problemi al motore per Massimo Roccoli che si sente tamponare da dietro: era la moto di Andrea, nel frattempo, caduto a terra da dove, complice l’asfalto allagato (la pista di Mosca, causa gelo, non ha asfalto drenante), sarà investito da Lorenzo Zanetti.

Immediatamente soccorso, Andrea è stato portato, ormai privo di conoscenza, al centro medico presente sul circuito dove lo staff guidato dal Dott. Corbascio ha eseguito le classiche manovre di rianimazione, purtroppo, senza successo. L’annuncio ufficiale della morte di Andrea Antonelli, è arrivato poco dopo le 14.00 di oggi.

In seguito alla tragica notizia della scomparsa di Andrea, è stato cancellato il programma di gare ancora da disputare. (gara 2 della SBK + la gara della Supersport che era stata rinviata dopo gara 2)

Qualche pilota ha nuovamente sollevato il problema sicurezza, mai abbastanza considerato quando si parla di corse; nel frattempo sono tantissime le testimonianze di affetto giunte alla famiglia da parte dei colleghi piloti di Andrea e degli appassionati.

Ci uniamo anche noi alla commozione e al cordoglio che si sta vivendo nel mondo delle corse e ci stringiamo alla famiglia di Andrea Antonelli in un abbraccio sincero.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply