Notice: Trying to get property of non-object in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-utils.php on line 26
MOTOLOGY

Misano, SbK: in gara 2 ancora Sykez, Baz e Melandri

Tom_Sykes_Misano_win_race_2

Doppia doppietta Kawasaki a Misano che vince anche nelle EVO; podio uguale a gara 1 con Melandri terzo.

Misano – Ultima gara del round italiano sul circuito tra i più discussi dell’ultimo periodo, ma che regala sempre grandi emozioni.

Al via partono bene Sykes ed Elias, mentre Giugliano è autore di una partenza anticipata .

Il primo ad infilarsi in curva1 è Giugliano seguito da Elias che, però, poco a poco viene risucchiato dal gruppo composto da Sykes, Baz, Melandri, Guintoli, Davies e Rea .

Le Suzuki sembrano essere partite in modo migliore rispetto a gara1 e riescono a rimanere in coda al gruppo di testa.

Al secondo giro viene segnalata a Davide Giugliano la penalità per la partenza anticipata; il pilota della Ducati sceglie di scontarla alla fine del terzo giro scuotendo la testa e ammonendosi da solo;  rientrerà in pista oltre il ventesimo posto in classifica .

Al quinto giro di gara2 si perde uno tra i protagonisti di gara1, ovvero Chaz Davies .

Tra le EVO è Barrier a comandare a tre quarti di gara; dietro di lui Badovini è impegnato in una bagarre con Salom, mentre Canepa sembra in difficoltà .

In testa alla gara, le due Aprilia si danno da fare per inseguire e recuperare il divario tra loro e Loris Baz, che occupa la seconda posizione .

Sykes, dopo il ride through di Giugliano, ha preso il largo sui diretti inseguitori, ovvero il compagno di squadra ed il team Aprilia ufficiale ; anche il gruppo ha distaccato gli inseguitori, mettendo in atto un’ altra fuga .

Al dodicesimo giro, nel terzo gruppo inizia una bagarre a più protagonisti ovvero Rea, Elias, Laverty e Haslam; quest’ultimo due giri dopo cadrà ma il pilota non avrà nessuna conseguenza .

Al quindicesimo giro invece Melandri tenta l’attacco su Baz; dopo un breve botta e risposta, è il francese a spuntarla .

Due giri dopo arriva il ritiro definitivo di Chaz Davies e di Guarnoni .

Gli ultimi giri sono movimentati grazie al duello per la seconda posizione fra Baz e Melandri; il ravennate tenta il tutto per tutto senza riuscire nel suo intento .

Prima posizione, in solitaria per Tom Sykes che con questa doppietta è riuscito a recuperare qualche punto in classifica, secondo Loris Baz e terzo Marco Melandri .

Podio fotocopia di gara1 anche per quanto riguarda la classifica EVO dove Salom riesce a spuntarla su Badovini e Barrier .

 Prossimo appuntamento con il Mondiale Superbike è fra due settimane a Portimao.

Per Motology.it Federica Merotto @Faith_46

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply