MOTOLOGY

Donington, gara 2: doppietta di Sykes e della Kawasaki

Donington_Sykes_win_race_2

Dopo i successi del 2013, a Donington, è ancora Tom Sykes a dominare con Loris Baz, nuovamente, a seguire.

Donington – Semaforo rosso… tre, due, uno .. via .

Partono bene Haslam e Giugliano, ma il primo ad infilarsi è Melandri .

Parte poco meglio di Gara1 Tom Sykes, che perde due posizioni rispetto alla casella della griglia.

Lowes, in forma nella gara di casa, si mette all’inseguimento di Guintoli, che nelle prime curve supera il compagno di squadra .

Al primo giro e alla penultima curva Baz stacca tardi e va lungo, ma riesce a superare Lowes. Da questo momento si innesca una reazione a catena.

Lowes è costretto a frenare forte, Rea che stava superando Giugliano è costretto ad inchiodare, toccandosi con Giugliano e mandando larghi sia il romano che Haslam.

Le Aprilia in testa, cercano di prendere qualche metro, mentre troviamo più staccati Baz e Lowes .

Giugliano comincia a segnare i primi tempi veloci, cercando di recuperare il distacco accumulato a causa del contatto iniziale .

Il gruppo di testa, formato da 5 piloti, rimane compatto. Giugliano supera Rea, seguito da Laverty.

Al sesto giro, Lowes sbaglia la staccata e tocca il pneumatico posteriore di Melandri; entrambi i piloti cadono ma riescono a rientrare in pista .

La sfortuna della Suzuki e Laverty continua ; infatti pochi secondi dopo Lowes, cade anche il pilota irlandese, compromettendo anche gara2 .

Anche lui riuscirà a rientrare in gara, ma non metterà a segno una rimonta uguale a quella del compagno di squadra .

Dal settimo giro inizia la rimonta delle Kawasaki; Baz tenta un sorpasso su Guintoli, senza riuscirci, mentre Sykes con una staccata spettacolare li fulmina e li mette dietro entrambi .

Nelle retrovie, è giusto ricordare l’ottima prestazione della Bimota con entrambi i piloti .

Nei giri a venire, Giugliano sembra poter recuperare metri preziosi su Guintoli, ma il podio poco a poco si allontana .

 Baz ha tentato un ricongiungimento con Sykes per qualche giro ma poi, anche il francese, si è arreso allo strapotere della accoppiata Sykes-Kawasaki .

Bandiera a scacchi per Tom Sykes, Loris Baz e Sylvain Guintoli seguiti da Giugliano, Davies e Rea .

Ottima prestazione delle Bimota, in Top10 e straordinaria rimonta di Lowes dopo l’incidente .

Senza contare le Bimota, non omologate, doppietta anche per David Salom, con la Kawasaki EVO .

Undicesimo Canepa, dodicesimo un Corti in crescita con la MV Agusta, quindicesimo Andreozzi e diciasettesimo lo sfortunato Melandri .

Dopo il round di Donington, i prossimo appuntamento è fissato all’8 giugno per la prima gara della SBK nel circuito malese di Sepang .

Per Motology.it Federica Merotto @Faith_46

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply