MOTOLOGY

Wsbk: Eugene Laverty vince a Phillip Island la prima gara del 2014

Gara 1_podio_Aus_2014

Gara 1_podio_Aus_2014

Eugene Laverty regala a Suzuki, dopo 4 anni di assenza, il gradino più alto del podio con la storica vittoria a Phillip Island davanti a Melandri e Guintoli.

Eugene Laverty firma il libro storico della Suzuki aggiudicandosi la prima gara del Mondiale Superbike 2014, in quel di Phillip Island.
Ottima rimonta quella dell’irlandese che, dopo una partenza in sordina con primo giro concluso in settima posizione, ha dato inizio alla battaglia dapprima con Chaz Davies (Ducati Superbike Team), successivamente con Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) per poi andare all’attacco del terzetto di testa.
Eugene Laverty ha, dunque, ingaggiato il primo sorpasso ai danni di Davide Giugliano (Ducati Superbike Team), oggi in ottima forma fin dall’inizio, poi è toccato a Marco Melandri e, infine, al leader Sylvain Guintoli (entrambi su Aprilia ufficiale).
L’irlandese si è portato al comando della gara al 17° giro su 22 da percorrere con Melandri che è riuscito ad approfittare della “debacle” di Guintoli per soffiarglia la seconda posizione.
Davide Giugliano mantiene la quarta posizione davanti alla Kawasaki ufficiale di Loris Baz a precedere la Honda di Jonathan Rea e la Kawasaki n° 1 del compagno di squadra Tom Sykes.

Nella categoria EVO il migliore è David Salom, nono in classifica generale, su Kawasaki del Team Provec a precedere Niccolò Canepa (Althea Racing Team) che chiude, così, la top ten.

Fuori dai giochi per cadute Alex Lowes, Leon Haslam e Toni Elias.

Phillip Island , Classifica Gara 1

01- Eugene Laverty – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 22 giri in 33’39.440
02- Marco Melandri – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 2.959
03- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 3.034
04- Davide Giugliano – Ducati Superbike Team – Ducati 1199 Panigale R – + 6.972
05- Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 11.132
06- Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 11.718
07- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 15.612
08- Chaz Davies – Ducati Superbike Team – Ducati 1199 Panigale R – + 25.724
09- David Salom – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 37.407 (EVO)
10- Niccolò Canepa – Althea Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 37.468 (EVO)
11- Glenn Allerton – BMW Motorrad Italia Superbike Team – BMW S1000RR – + 39.271 (EVO)
12- Fabien Foret – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-10R – + 45.212 (EVO)
13- Claudio Corti – MV Agusta Reparto Corse Yakhnich Motorsport – MV Agusta F4 RR – + 50.249
14- Jeremy Guarnoni – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1’17.134 (EVO)
15- Sheridan Morais – IRON BRAIN Kawasaki SBK Team – Kawasaki ZX-10R – + 1’23.686 (EVO)
16- Imre Toth – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 1’30.651
17- Aaron Yates – Team Hero EBR – EBR 1190RX – a 1 giro

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply