MOTOLOGY

Jerez: Superpole e giro record a Laverty, ma Sykes segue a ruota

Jerez_Laverty_Superpole-001

Jerez_Laverty_Superpole-001

Eugene Laverty conquista la Superpole a Jerez; Sykes è secondo

Eugene Laverty ci crede e, nonostante i 37 punti di distacco da Tom Sykes e i soli 50 ancora in palio, non molla la presa e si lancia in una mission (quasi) impossible.
Sta di fatto che, a Jerez, conquista Superpole e giro record sebbene il distacco da Tom Sykes sia davvero risicato (48 millesimi). “L’unica cosa che posso fare in questo weekend, visto il gap rispetto a Sykes, è vincere entrambe le gare” ha dichiarato il sorridente pilota Aprilia a fine prova che, poi, ha concluso “Partire davanti a tutti in griglia rende sicuramente le cose più facili in questo senso! Domani cercherò di scattare bene e fare la mia gara dando il massimo, Sykes partirà anche lui dalla prima fila e vorrà sicuramente giocare le sue carte provando a impedirmelo, questo renderà le gare piuttosto interessanti per gli spettatori”.

Dietro la Kawasaki dell’inglese aspirante al titolo, c’è l’ Aprilia del Team Althe guidata da Davide Giugliano, la BMW di Marco Melandri e altre due Aprilia, l’ ufficiale di Sylvain Guintoli (anche lui matematicamente in lizza per il Mondiale) e quella del pilota di casa a Jerez, Toni Elias.

Stoico il settimo posto di Leon Camier, non ancora perfettamente a posto dopo l’infortunio che lo ha tenuto fermo fino a Jerez, ma davvero voglioso di mettere in mostra la sua voglia di far bene.

Bene Xavi Forés (8°) sulla Ducati che fu di Carlos Checa, ieri festeggiato dal Team Alstare dopo l’annuncio del ritiro ufficializzato oggi, e bravo anche Mark Aitchison, nono sulla Kawasaki del Team Pedercini.

In decima posizione la BMW di Chaz Davies, escluso dalla sp3 dopo una buona prova e, dietro di lui in 11a posizione, Brok Parkes. Soddisfatto della prova Lorenzo Lanzi (12° in griglia sulla Ducati del Team Mesaroli)a cui segue un terzetto di italiani: Ayrton Badovini, Federico Sandi e Michel Fabrizio a chiudere i top 15 ammessi alla Superpole.

Le ultime due gara della stagione SBK 2013 si correranno domani a Jerez con gara 1 in programma alle 12,00 e gara 2 alle 15,30.

Jerez, la Griglia di Partenza

01- Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
02- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
03- Davide Giugliano – Althea Racing – Aprilia RSV4 Factory
04- Marco Melandri – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR
05- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
06- Toni Elias – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory
07- Leon Camier – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
08- Xavi Forés – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R
09- Mark Aitchison – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R
10- Chaz Davies – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR
11- Broc Parkes – Monster Energy Yamaha YART – Yamaha YZF R1
12- Lorenzo Lanzi – Mesaroli Transports A.S. – Ducati 1098R
13- Ayrton Badovini – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R
14- Federico Sandi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R
15- Michel Fabrizio – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR
16- Sylvain Barrier – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR
17- Leon Haslam – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR
18- Jules Cluzel – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
19- Max Neukirchner – MR Racing – Ducati 1199 Panigale R
20- Vittorio Iannuzzo – Grillini Dentalmatic SBK – BMW S1000RR


Notice: Undefined variable: user_ID in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/themes/gameday/comments.php on line 48

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply