MOTOLOGY

Laguna Seca: gara 2 è Laverty show

Laverty_Laguna_001

Laverty_Laguna_001

Laverty, su Aprilia, vince a Laguna Seca con Giugliano e Melandri a seguire; Sykes è quarto

Altra gara avvincente quella corsa a Laguna Seca che, dopo gara 1 in programma al sabato, ha chiuso oggi il Round n° 12 con gara 2.

Questa volta non è andata bene a Sylvain Guintoli che non è riuscito ad approfittare del, chiamiamolo così, “passo falso” di Tom Sykes, primo fin quasi al termine della gara e, infine, quarto.

Ottimo, invece, Davide Giugliano sull’Aprilia del Team Althea, partito più che bene e sempre aggressivo e grintoso su tutti.

Di contro in casa Ducati si limitano un pò i danni ma, comunque, non si festeggia:  Niccolò Canepa, infatti, partito bene, scivola nel rispondere ad un sorpasso di Melandri, ri rialza e, malgrado la leva del cambio danneggiata, riprende la gara concludendo, poi, in 15a posizione; caduta anche per Ayrton Badovini che, fortunatamente, non ha peggiorato ulteriormente il suo quadro clinico (ancora qualche problema alla caviglia per lui).

Tom Sykes scattato benissimo dalla terza casella si è portato da subito in vantaggio sugli inseguitori fra i quali spiccava, per l’appunto, Davide Giugliano.

Quest’ultimo le ha provate davvero tutte per insidiare il dominio della Kawasaki, ma senza successo.

Solo nelle fasi finali della corsa si è infiammata la competizione non soloper il podio, ma anche per il gradino più alto dello stesso.

L’ha spuntata un ottimo Eugene Laverty con Davide Giugliano accordato dietro per soli 0,112 e Marco Melandri a seguire su Sykes e Guintoli.

Si rimischiano un pò le carte nella classifica generale dove Tom Sykes comanda con  23 punti di distacco dal nuovo secondo, Eugene Laverty, e con 24 su Sylavian Guintoli, ancora in lotta per la potenziale vittoria. Marco Melandri è ora quarto a 42 punti di distacco, ma potenzialmente ancora in gioco.

Mazda Raceway Laguna Seca, Classifica Gara 2

01- Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – 26 giri in 36’44.555
02- Davide Giugliano – Althea Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.112
03- Marco Melandri – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR – + 2.051
04- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 2.304
05- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 2.959
06- Jules Cluzel – FIXI Crescent – Suzuki Suzuki GSX-R 1000 – + 10.187
07- Toni Elias – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory – + 17.789
08- Roger Hayden – Michael Jordan Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 20.602
09- David Salom – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 22.055
10- Michel Fabrizio – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 23.472
11- Leon Haslam – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 24.118
12- Blake Young – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 29.563
13- Mark Aitchison – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 32.565
14- Danny Eslick – Michael Jordan Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 51.777
15- Niccolò Canepa – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R – + 1’05.824
16- Vittorio Iannuzzo – Grillini Dentalmatic SBK – BMW S1000RR – + 1’23.892
17- Glenn Allerton – Next Gen Motorsports – BMW S1000RR – a 1 giro


Notice: Undefined variable: user_ID in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/themes/gameday/comments.php on line 48

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply