MOTOLOGY

Nurburgring, QP1: Chaz Davies beffa Sykes. Fabrizio è terzo

Chaz_Davies_Nurburgring_001

Chaz_Davies_Nurburgring_001

Al Nurburgring Davies è più veloce di Sykes nel finale

Dopo le libere andate a Tom Sykes (Kawasaki), risponde Chaz Davies (BMW) che conquista il primo turno di qualifiche con un crono di 1’55.034 fatto registrare negli istanti conclusivi.
Con una decina di piloti racchiusi in 671 millesimi, il terzo crono va a Michel Fabrizio (Red Devils Roma) che, nella sua risalita, si piazza davanti a Leon Camier (Suzuki) e Jonathan Rea (Honda), rispettivamente quarto e quinto.

Sylvain Guintoli (Aprilia) è sesto con Loris Baz (Kawasaki) a seguire, malgrado l’ottima seconda posizione mantenuta per gran parte della sessione.
Con i tempi così ristretti, come dicevamo in apertura, non sono poi così male le prestazioni di Leon Haslam (Honda), Eugene Laverty (Aprilia) e Marco Melandri (BMW) che chiudono, nell’ordine, la top ten.

Non completamente soddisfatto Davide Giugliano (Aprilia Althea), scivolato prima e 12° al termine delle QP1.
Giornata decisamente no per le Ducati con Carlos Checa fuori qualifica causa caduta al primo giro e Ayrton Badovini 14° davanti alla Panigale di Max Neukirchner (MR-Racing).
La Yamaha di Matej Smrz è 17a, mentre Federico Sandi (Kawasaki Pedercini) e Vittorio Iannuzzo (BMW Grillini). chiudono la classifica di questa prima giornata di qualifiche.

Nurburgring – FIM Superbike World Championship – Qualifying 1

1. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’55.034
2. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’55.051
3. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1’55.142
4. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’55.342
5. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’55.434
6. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’55.609
7. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’55.648
8. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’55.683
9. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’55.691
10. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’55.705
11. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’55.990
12. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’56.157
13. Markus Reiterberger (Vanzon-Remeha-BMW) BMW S1000 RR 1’56.362
14. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 1’56.389
15. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale 1’56.552
16. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’57.285
17. Matej Smrz (Yamaha Motor Deutschland) Yamaha YZF R1 1’57.310
18. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’57.939
19. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1’58.837

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply