Notice: Trying to get property of non-object in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-utils.php on line 26
MOTOLOGY

CREATO IL TROFEO RENZO PASOLINI

IL TEAM OBSOLETE CREA IL TROFEO RENZO PASOLINI

Il Team Obsolete ha presentato qualche settimana fa il Trofeo Renzo Pasolini, in onore del pilota italiano, che fece il suo esordio al TT nel 1965. Solo tre anni dopo salì sul secondo gradino del podio per la prima volta.

Il Classic TT, come lo intendiamo adesso, è nato nel 2013, fino ad allora la competizione per le moto classiche era inclusa nel programma del Manx Grand Prix.

Il Trofeo Renzo Pasolini nasce dal “problema” che molte delle moto che partecipano sono perfette repliche dei modelli che hanno fatto la storia.

Per questo motivo il Team Obsolete, per incentivare la partecipazione di moto originali al Bennetts Classic TT Race, ha creato questo premio, in onore di Renzo Pasolini.

Il trofeo verrà assegnato ogni anno, in maniera democratica, alla moto italiana che avrà ottenuto il miglior piazzamento.

Perché si è scelto di intitolarlo al Paso? È semplice, chi ha avuto la fortuna di vederlo guidare, non solo al TT, ma anche durante il campionato del mondo, ricorda la sua voglia assoluta di divertirsi. Per Pasolini on esistevano calcoli di classifica, solo la prossima curva da affrontare.

I rivali con cui si misurò per vincere sei titoli? Giacomo Agostini, Mike Hailwood, Jarno Saarinen, che gli soffiò il titolo per un punto nel 1972. Entrambi persero la vita a Monza l’anno successivo, coinvolti nello stesso incidente.

Il collezionista, nonché capo del Team Obsolete, Rob Iannucci ha spiegato: “Il Trofeo è stato creato utilizzando i pistoni originali della Benelli 16valvole di Renzo Pasolini. In sella alla Benelli Paso si classificò secondo nel Junior TT Race, dietro alla MV Agusta “Triple”

Il Classic TT dell’Isola di Man è, al mondo, la competizione massima dedicata alle moto classiche, siamo onorati di supportarlo”.

 

Per noi italiani è motivo di orgoglio un premio dedicato ad un nostro connazionale, che forse a volte tendiamo a non ricordare come si deve. È nostro impegno dedicare in un prossimo futuro maggiore attenzione alla memoria di Renzo Pasolini.

Adesso non ci resta che seguire le gare e scoprire chi sarà il primo vincitore del Trofeo Renzo Pasolini.

 

Credits iomtt.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply