MOTOLOGY

CLASSIC TT IL TEAM YORK SUZUKI SCHIERA TRE PILOTI

IL TEAM YORK SUZUKI CONFERMA I PILOTI DEL 2017 ED ESORDISCE AL MANX

Per il team York Suzuki questo 2018 presenta una nuova avvincente sfida al Classic TT si aggiunge la partecipazione al Manx Grand Prix.

No non ho sbagliato a scrivere, ma procediamo in ordine.

Al Classic TT, nella RST Superbike Classic TT Race sono confermati i piloti della passata edizione, David Davo Johnson e Gary Gaz Johnson. Avremo ancora Johnson & Johnson, scusate, lo so è una battuta pessima, ma qualcuno doveva pur farla.

Lo scorso anno Davo, partiva con il #1 sul cupolino, ha concluso la gara in quarta posizione, con una media di gara di 121.787mph. Non è stato altrettanto fortunato Gaz, per lui #7 sul cupolino, costretto al ritiro nel corso del terzo giro, nel 2016 suo il quinto posto alla media di 118.005mph.

Entrambi torneranno in sella alla Suzuki GXR69.

Così come successo l’anno scorso, il team York Suzuki in questi mesi ha partecipato al campionato dedicato alle moto classiche ed al campionato endurance. Purtroppo con la cancellazione dei meeting a Scarborough è successo che venisse a mancare la parte degli eventi road racing per il team.

Anche quest’anno Guy Martin fa parte del team, negli ultimi mesi Guy ha aiutato con la messa a punto dei motori.

Per il discorso Manx Grand Prix il team fa il suo esordio fornendo la SV650RR a Rodger Wibberley per la Lightweight Manx GP Race.

Appuntamento quindi il via della RST Superbike Classic TT Race lunedì 27agosto, ore 14.00 locali, per  Johnson & Johson. Wibberley sarà invece impegnato nella Lightweight Manx GP Race mercoledì 29 agosto, ore 14.15 locali.

Credits Martyn Wilson per Pitlane Photography, Lucas Croydon Pthography che ringraziamo.

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply