MOTOLOGY

RYAN KNEEN PRONTO SESTO AL TT

RYAN KNEEN A DIECI ANNI DALL’ESORDIO SUL MOUNTAIN COURSE

Ryan Kneen si prepara al suo sesto Tourist Trophy, nel decennale dal suo esordio sul Mountain Course, al Manx Grand Prix del 2008. Da allora, fra Manx GP Classic TT e TT la sua esperienza sul tracciato di casa (Ryan è uno dei piloti mannesi presenti) è cresciuta.

Al Manx GP del 2008 ha vinto la Newcomers Race A, con una media di 103.973mph, migliorandosi ancora sia nella Junior Race (109.679mph) che nel Senior Manx GP Race con 114.332mph di media!

L’anno successivo partecipa sia alla Senior Manx GP Race che al Classic Senior Race, ed è in questa gara che segna il suo nuovo record di gara, alla media di 116.559mph.

Per i successivi tre anni deve rinunciare al tracciato di casa, torna nel 2013, questa volta al Tourist Trophy. In questa edizione partecipa alle Monster Energy Supersport Races, in gara due registra il suo nuovo record pari a 117.998mph.

Nel 2014 prende parte a cinque delle sei Solo Races e, ancora una volta, migliora il suo personal best di gara. Nella RL360 Superstock Race con una media di 118.265mph.

Ancora una volta la partecipazione al TT vede Ryan segnare un ulteriore record nel suo curriculum, gira sopra le 120 miglia di media in tutte e tre le gare in sella alla big bike. Nella RL360 Superstock segna 123.641mph.

Nel 2016 partecipa per la prima volta alla Bennetts Lightweight Race, questa volta è nella gara di apertura che segna la migliore media dell’edizione, 122.583mph.

Il 2017 è stato, purtroppo, caratterizzato da due infortuni che hanno influenzato il TT, il secondo ha messo fine alla stagione.

Per il 2018 Ryan è pronto a tornare al TT, più in forma e carico che mai. Prenderà parte alle gare RST Superbike, RL360 Superstock e PokerStars Senior in sella alla BMW S1000RR del team Charmer Builders. Le Monster Energy Supersport Races le disputerà in sella alla Kawasaki ZX-6R del team CBG Contractors.

Il programma della stagione prevede anche la partecipazione alla Southern100, all’Ulster Grand Prix ed al Classic TT, più meeting selezionati.

Una curiosità, le moto di Ryan avranno di nuovo una colorazione simile a quella del 2016, rossa e bianca. Questa livrea è quella presente nel videogioco TT The Game, uscito settimana scorsa.

Avevamo avuto modo di conoscere meglio Ryan Kneen nell’intervista dopo il Tourist Trophy del 2016, da allora lo seguiamo con interesse, non ci resta che augurargli in bocca al lupo!

Credits Martyn Wilson per Pitlane Photography che ringraziamo.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply