Notice: Trying to get property of non-object in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-utils.php on line 26
MOTOLOGY

ARAI PRESENTA L’EDIZIONE SPECIALE RX-7V IOM TT

DECIMO ANNO DI ARAI IN COLLABORAZIONE CON IL TOURIST TROPHY

Compie dieci anni la collaborazione fra Arai ed il Tourist Trophy che, in questi giorni, ha presentato l’edizione Speciale, limitata, ad esso dedicata.

Il 2007 celebrava il centenario del TT, quest’anno Arai festeggia il decimo compleanno, con una grafica curata, come sempre da Aldo Drudi di Drudi Performance.

Il modello scelto per l’occasione è l’Arai RX-7V, che racchiude come sempre, il massimo della tecnologia in materia di caschi.

La base su cui si è lavorato è nera, sulla quale sono inseriti inserti riconoscibilissimi: il logo del TT e la trinacria, simbolo dell’IOM. Ben visibile gli inserti in rosso, mentre in oro la corona di alloro, presente sulla mentoniera, che sottolinea il decimo anniversario.

Grande vanto per la casa giapponese poter essere il solo marchio di caschi autorizzato all’utilizzo del logo ufficiale del TT. Collaborazione che sfocia nell’essere la marca di caschi consigliata sull’Isola di Man, nonché marchio in dotazione dei velocissimi travelling marshal.

L’Arai RX-7V IOM TT 2018 sarà disponibile nel paddock dell’Isola di Man nel mese di giugno, durante la settimana di gare del TT. Disponibile, dallo stesso periodo, presso i rivenditori autorizzati.

Arai raccomanda sempre di diffidare dai caschi contraffatti. Per riconoscere un Arai originale ecco quali caratteristiche dover ricercare. Venduto in una scatola bianca a strisce blu contenente: sacchetto portacasco in microfibra, manuale d’uso e manutenzione e flaconcino di lubrificante siliconico. Tutti i caschi originali godono di una garanzia di cinque anni.

Per qualsiasi informazione relativamente al RX-7V ed alla gamma di prodotti Arai consultare il sito https://www.araihelmet.eu/it

Credits Arai. .

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply