MOTOLOGY

TT SHEILS WEBB E COWARD, LO SQUADRONE DEL TEAM PENZ13

NUOVA FORMAZIONE  PER IL TEAM PENZ13

Nelle road race il team Penz13 dell’ex pilota Rico Penzkofer è una certezza. Le sue bellissime BMW hanno dato la possibilità a molti piloti di competere sul Mountain Course, nelle ultime due stagioni, al nostro Alex Polita.

Il 2017 è stato un anno importante per il team tedesco che, con Dan Kneen, è salito per la prima volta sul podio al TT. Qualche mese dopo successi anche ad Imatra prima ed a Frohburg dopo, nell’ambito del IRRC.

Per questo 2018 la line up sarà differente per due terzi, rispetto alla passata stagione.

Derek Sheils è un nome noto nel panorama delle national irlandesi, dove è uno specialista della classe Superbike. Per la stagione 2018, per il Tourist Trophy, vestirà i colori del team Penz13 e salirà sulla BMW S1000RR. (Per le gare nazionali irlandesi continuerà la collaborazione con il team Cookstown di John Burrows). A settembre Derek è volato in Germania in “soccorso” del team, per una sostituzione dell’ultimo minuto, in occasione del round IRRC di Frohburg. Questa collaborazione ha fatto presagire la possibilità di un futuro insieme. Derek parteciperà alla “300 Curve di Gustav Havel”, che si disputa in Repubblica Ceca sul tracciato di Horice; al round del IRRC sullo storico tracciato di Imatra, tornerà a Frohburg ed al Macau Grand Prix.

Queste le parole di Derek: “Sono grato a John Burrows per il supporto che mi ha dato finora, e per avermi dato l’opportunità di firmare per il team Penz13 per il TT. Mi sono divertito nella mia gara a Frohburg a settembre, BMW è la moto giusta per salire puntare alle posizioni che contano nelle road race. Ho preso subito confidenza con l’elettronica che è arrivata insieme alla HP4, sono rimasto sorpreso di quanto siano avanzate le sospensioni elettroniche di Tractive Suspension. Ovviamente sto puntando in alto e spero di finire tutte le gare del TT nella top ten, ma anche di vincere qualche gara in Europa”.

Proveniente dalla mondiale, classe Moto3, Danny Webb ha esordito al Tourist Trophy nel 2014. Il 2018 sarà il terzo anno con il team Penz13 con il quale parteciperà all’IRRC, con obiettivo il titolo nella classe regina. Rico è stato il primo a dar fiducia a Danny, quando nel 2016 si è cimentato lungo in Mountain Course in sella alla BMW S1000RR. Una media superiore alle 120mph nelle gare al TT e top five nella Joey Dunlop Open a Frohburg il modo in cui ha ripagato. Il TT 2017 di Danny si è concluso in anticipo, a seguito di una caduta nel corso delle prove. La riabilitazione ha richiesto due mesi, prima di tornare sull’Isola di Man per prendere parte al ClassicTT. A settembre, dopo la 24 Ore di Le Mans, ha regalato vittorie nella classe Superbike e Supersport, sempre lungo il tracciato tedesco di Frohburg. A Novembre a Macau ha concluso nella top ten.

Queste le parole di Danny: “Ad essere sinceri, negli ultimi due anni non ero molto concentrato sulle corse e non ero nemmeno sicuro se volevo continuare. Probabilmente è il sogno della maggior parte dei piloti di correre a livello mondiale e al TT e io ho fatto entrambe le cose. Ma le cose sono davvero cambiate per me durante l’anno con Penz. La stagione non è iniziata come volevo e mi ci è voluto un po’ per riprendermi da quello stupido incidente all’Isola di Man. Ma quando mi ha chiamato per il round del EWC in Francia, ero al settimo cielo, non posso ringraziarli abbastanza per avermi dato questa possibilità. Ho sempre saputo di poterlo fare, quindi voglio dimostrare di poter essere veloce sulle big bike. Con il successo a Frohburg mi sono sentito come se fossi rinato eh ho capito immediatamente che volevo continuare e investire tutto ciò che ho. Non mi sono sentito così sicuro per molto tempo e non avevo dubbi sulla possibilità di stare con questi ragazzi”.

L’ultimo pilota ad essere annunciato è Jamie Coward. Jamie prederà il via del Tourist Trophy alla “300 Curve di Gustav Havel” ad Horice, ed al Macau Grand Prix, dove farà il suo esordio. Anche per Jamie il 2017 è stato un anno positivo, ha conquistato un notevole ottavo posto nella RL360 Quantum Superstock TT Race, i podi alla Southern100 ed al ClassicTT.

Queste le parole di Jamie, che dall’oggi al domani si è ritrovato letteralmente senza sella per la stagione a venire, (dopo l’annuncio inaspettato da parte del team Radcliffe): “Dopo una grande stagione con Radcliffe Racing avevo la certezza che avremmo potuto realizzare grandi cose nel 2018. Sfortunatamente non è stato così, quindi sono davvero contento che il team Penz13 mi abbia chiamato. Con la loro esperienza nelle gare su strada internazionali e nel Campionato del mondo Endurance sono fiducioso mi forniranno le moto adatte per lavorare sullo sviluppo. Credo che le 130mph siano un obiettivo realistico e con Derek e Danny in squadra ci completeremo a vicenda. Non vedo l’ora di provare le moto a febbraio, quando per la prima volta saremo in pista a Cartagena”.

A riguardo dei suoi nuovi piloti, questo il commento di Rico Penzkofer, team manager: “Non sapevo molto di Derek fino a quando non si unito a noi a Frohburg, ma immediatamente mi sono reso conto che si sarebbe adattato perfettamente alla squadra e avrebbe potuto essere un valido sostituto di Dan Kneen. Il suo recente GP di Macao mi ha convinto ancora di più e ho colto l’occasione per firmare con lui, subito dopo la gara. A Frohburg è stata la prima volta che ha guidato una BMW con tutta l’elettronica presente. Sia il nostro ingegnere delle sospensioni Eric Lindemann che il capo meccanico hanno sottolineato come da subito abbia fornito un ottimo feedback. Mi è piaciuto lavorare con lui e quindi spero che possa aiutarci a stabilire ulteriormente la nostra squadra nelle corse su strada nel 2018. Sono sicuro che sentiremo parlare molto di Derek nel prossimo futuro.
Sono consapevole che mantenere Danny in futuro potrebbe diventare più impegnativo in quanto sono sicuro che le altre squadre lo stanno osservando da vicino. Ma sono sicuro che non ci sono molte altre squadre che gli danno ciò di cui ha bisogno e lo fanno sentire parte della famiglia. Quindi non potrei essere più felice di continuare con lui per un altro anno e vincere le prossime sfide.
Fin dall’inizio era chiaro che volevamo partecipare alle gare su strada internazionali con una squadra composta di 3 piloti e quando abbiamo sentito della situazione di Jamie lo abbiamo contattato immediatamente e abbiamo fatto un accordo. La sua esperienza sul Mountain Course andrà a beneficio anche del resto della squadra e sembra già una promettente stagione
”.

Senza ombra di dubbio un team dalle grandi capacità che punta quest’anno alle posizioni alta classifica, con il potenziale meccanico ed umano per poter raggiungere I risultati desiderati.

 

Foto: Derek Sheils e Jamie Cowrd www.iomtt.com Danny Webb Martyn Wilson per Pitlane Photography che ringraziamo.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply