Notice: Trying to get property of non-object in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-utils.php on line 26
MOTOLOGY

I NEWCOMER CHE ESORDIRANNO AL TT2014

001

JESSOPP, HICKMAN, WEBB, HOFFMANN, DE COOMERTER, LAIDLAW, KRUGER, CROWE, BONNER, COWTON, MATHISON, BEHAN PRONTI AL DEBUTTO AL TT

Ormai ci siamo, nel tardo pomeriggio i newcomer scenderanno lungo le 37 miglia del Mountain Course per fare il loro debutto. Li abbiamo già visti durante l’inverno, già conosciuti alla North West200, quasi tutti, rivediamoli insieme per augurare loro un meraviglioso debutto. (ovviamente l’ordine è random)

Martin Jessopp, non è nuovo nell’ambiente road racing, alla North West200 detiene il record della velocità di punta e a Macao si è sempre reso protagonista di gare memorabili, con rimonte altrettanto degne di nota ed ha regalato l’ultimo podio alla 1098. Fedele al suo #40 sarà protagonista nella gare Superbike, Superstock1000 e Supertwin, categoria quest’ultima alla quale si è approcciato egregiamente nel corso della scorsa North West. Al TT ha partecipato come spettatore ed ora sembra esser giunto il momento di indossare la pettorina arancione, teniamolo d’occhio.

Peter “Hicky” Hickman, proviene dal BSB, rientra fra quei piloti che hanno partecipato come spettatori al TT, il suo annuncio non era stato “preso bene” dai puristi del Mountain, ma alla North West è stato il miglior newcomer, con risultati rispettabilissimi e finendo davanti a piloti esperti, fra i quali il proprio team manager e pilota Paul Shoesmith. Come nel BSB il #60 è il numero sul suo cupolino e si cimenterà nella gare superbike, stock1000 e Senior.

Danny Webb, posso dirlo?sono ancora molto perplessa e preoccupata. Salirà sulla superbike per la prima volta al TT. La prima volta sulla stock1000, nel round di Oulton Park si è conclusa prima con una scivolata ed un infortunio alla clavicola operata da poco..non è ben chiaro il motivo per cui non abbia disputato la North West, fatto sta che questo pomeriggio inizierà la sua avventura, mi sento una sorella maggiore troppo apprensiva, ma non posso farci nulla. Guarderò attentamente il #66 sul suo cupolino.

Laurent Hoffmann, per lui #93 nelle gare superbike/Senior e #99 in sella alla supersport. Lo abbiamo conosciuto prima della partenza per l’Irlanda del Nord. Il suo approccio alla prima esperienza internazionale è stato graduale e i tempi sono migliorati ogni volta, seguiremo anche lui,ovviamente.

Vic De Cooremeter, proviene anche lui dall’IRRC, si cimenterà nelle categorie superbike/Senior e stock1000 il suo cupolino porta il #92. Si è approcciato alle corse su strada nel 2011 con una wild card nell’IRRC a Chimay e lo scorso anno ha disputato l’intera stagione, il TT per lui è un sogno che si realizza e noi siamo pronti a sostenerlo in questa avventura!

Callum Laidlaw, pilota inglese già conoscitore della North West200, quest’anno approda sull’Isola di Man, il suo cupolino ha il #89 e sarà presente nella gare superbike/Senior e Stock1000.

Dan Kruger, il canadese ha esordito alla scorsa North West200, con risultati positivi e crescenti, anche nel suo caso massima cilindrata, superbike/Senior/stock1000. Il suo cupolino porta il numero #71.

Phillip Crowe, dopo la North West anche il TT per lui, superbike/Senior e Stock le gare in cui vedremo sfrecciare il suo#94.

Alan Bonner, lo conosciamo per le partecipazioni alle National irlandesi, quest’anno Cookstown100 e Tandragee100 già per lui che si cimenta nella classe Supersport, il #39 è il numero assegnatogli.

Infine tre piloti, che non debuttano lungo il Mountain Course, poiché hanno disputato il ManxGP anche nella passata edizione, per loro si tratta di un debutto al TT.

James Cowton, lo scorso anno ha girato con una media di 119mph, alla Southern100 ha concluso al quinto posto nella classe supersport e quest’anno lo abbiamo visto in lotta in tutti gli eventi ai quali ha preso parte: Spring Cup, Cookstown100, Tandragee100 e ultimo ma non ultimo il duello alla North West200. Teniamo d’occhio il #37 nella supersport ed il #43 nelle gare superbike/Senior/Stock1000.

Daley “Daisy104” Mathison, lo abbiamo nominato spesso, è giovane ma ha già un cv di tutto rispetto con risultati che lo hanno visto tranquillamente in battaglia con Guy Martin, John McGuinness. L’inizio di stagione è stato caratterizzato da qualche inconveniente tecnico ed errore sulla piccola cilindrata. Una North West cauta in attesa del TT, l’evento che attende da un anno. Il suo ManxGP è stato assolutamente positivo. Il suo cupolino porta il #95 e noi siamo pronti a sostenere anche lui.

Connor Behan, è il pupillo di Farquhar, la scorsa North West stava anche dando filo da torcere e se non avesse commesso l’errore che lo ha portato a scivolare a Metropole avrebbe conteso il podio o comunque le prime posizioni. Un esordio al TT dove potrà far bene, presumibilmente nella Lightweight race. Fedele al #72 lo seguiremo con interesse.

Questi altri protagonisti, mi sono ripetuta nel dire che l’interesse sarà verso tutti ma per chi scrive è così, le classifiche vanno lette da cima a fondo, sempre.

Il mio pensiero finale lo rivolgo a Simon Andrews, non smetterò di dirlo, questo “mio” TT sarà interamente dedicato a lui. Non dimenticate il fioco bianco per ricordarlo.

[wzslider autoplay=”true”]

La foto di Martin Jessopp è di John Manclark che ringraziamo.

Le foto di: Pater Hickman, Laurent Hoffman, e Daley Mathison sono di Stephen Duffin Photography che ringraziamo.

La foto di Danny Webb, ufficiale fan page.

La foto di Vic De Cooremeter è di Neidhardt Foto che ringraziamo.

La foto di Callum Laidlaw è di John Maigetts che ringraziamo.

La foto di Dan Kruger, foto uffiicale Penz13.com.

La foto di Jamews Cowton è di Louis Porter che ringraziamo.

La foto di Connor Behan è di Julie Behan che ringraziamo.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply