MOTOLOGY

GLENN IRWIN RITORNA ALLA NORTH WEST200

DOPO UN ANNO DI ASSENZA IL NORDIRLANDESE TORNA E PORTA CON SE LA DUCATI PANIGALE

Questo lunedì mattina è iniziato con una notizia che ha colto un po’ tutti di sorpresa: Glenn Irwin tornerà a competere alla North West200 in sella alla Ducati Panigale R del team Ducati Be Wiser di Paul Bird.

Nell’edizione 2015 della NorthWest200 Glenn Irwin ha lasciato un segno indelebile nel cuore degli appassionati, salendo sul podio della classe Supersport dopo una splendida battaglia con l’esperto Alastair Seeley, come già aveva fatto l’anno precedente, esordendo all’Ulster Grand Prix.

Nella passata stagione Glenn ha anche esordito al Macau Grand Prix, lottando per il podio con veterani quali Peter Hickman, Martin Jessopp e Michael Ruter, prima che un problema tecnico al penultimo giro lo costringesse al ritiro. Ben prima dell’inizio dell’avventura in terra orientale si sapeva però che per Glenn si sarebbe trattato dell’ultimo appuntamento nelle road races, la nascita del figlio Freddie aveva fatto rivedere le sue priorità, ma evidentemente il supporto della famiglia e della compagna Laura hanno fatto sì che Glenn abbia potuto ascoltare il suo cuore di road rider.

Con questa parole il nordirlandese spiega: “Sono un pilota di road race. È grandioso avere l’opportunità di correre di nuovo di fronte al pubblico di casa. Voglio veramente correre di nuovo alla North West perché l’ho amata dal primo istante quando ci ho corso la prima volta. Sarà bello per il pubblico vedere una moto grandiosa come la Ducati. Mi viene da sorridere pensandoci e spero ci sia la stessa reazione in chi leggerà questa notizia. L’anno scorso ero in sella ad una nuova moto, dovevo concentrarmi su quella sfida. Donington è stato forse il mio miglior weekend e prima di Brands Hatch arriveranno nuovi componenti che daranno più potenza e miglior grip. Questo andrà bene sia per gli short circuit che per la North West. Non abbiamo mai fatto mistero che l’anno scorso la moto fosse ancora acerba, ma quest’anno possiamo presentarci alla North West con una moto che lavora a meraviglia. Quando ho corso la prima volta alla North West ho imparato cosa voglia dire correre, ma non ho imparato cosa voglia dire vincere. Forse non sarò il favorito per vincere nella classe Superbike, io però non la penso così e partecipo per vincere. Sarà fantastico!

Entusiasmo da parte di Mervyn Whyte, Direttore dell’evento, felice di essersi assicurato il suo ritorno, commenta “Glenn ha un ampio pubblico alla North West e saranno felici di rivederlo correre lungo il Triangle Circuit su una moto del calibro della Ducati Superbike del Team PBM/Be Wiser. Paul Bird è sempre stato un grande sostenitore della North West e Glenn si è messo in ottima luce nel 2015, battagliando all’esordio con Alastair Seeley e con il resto dei veterani, per questo non vediamo l’ora di rivederlo ancora”.

Nel commentare questa notizia non posso fare a meno di pensare all’intervista con Glenn proprio alla vigilia del suo esordio, due anni fa, quando nel parlare di cosa si augurava ha semplicemente detto “vado lì per vincere”, la vittoria la sfiorò, quindi c’è un conto in sospeso fra lui ed il Triangle Circuit e noi siamo già pronti in attesa di vederlo in sella alla sua Ducati Panigale.

Foto: Martyn Wilson Pitlane Photography che ringraziamo.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply