Notice: Trying to get property of non-object in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-utils.php on line 26
MOTOLOGY

PAUL SHOESMITH SULLE CONDIZIONI DI SALUTE DI FRANCK PETRICOLA

001

IL TEAM MANAGER METTE IN CHIARO IL BOLLETTINO MEDICO DEL PILOTA FRANCESE CADUTO IERI A PRIMROSE CORNER

Per un team manager non è mai un momento facile dover “gestire” la caduta di un pilota, ma Paul Shoesmith, che è anche pilota, sa sempre gestire al meglio queste situazioni delicate. Lo ha fatto lo scorso anno al TT nei riguardi di Branko Srdanov e lo ha fatto ieri ed oggi nei riguardi dello sfortunato newcomer francese Franck Petricola.

Direttamente dalla sua pagina Facebook il team manager ha rilasciato un chiaro resoconto delle condizioni di salute del pilota, per far luce e fermare le speculazioni, che vi riportiamo.

Ok. Occorre che tutti sappiano come sta Franck per fermare gossip e rumors. Franck ha fatto una brutta caduta a Primrose corner durante le prove della Superstock.  È stato soccorso subito dal fantastico dottore sul tracciato. Non era cosciente ma i segni vitali erano buoni. È stato sedato messo in respirazione assistita per occuparsi di lui ed è stato subito portato in elicottero al Belfast Royal (hospital). La principale preoccupazione del medico era una ferita alla testa. Le successive ore sono state difficili per noi tutti ma dall’ospedale sono arrivate notizie dopo tutti gli accertamenti che ci hanno detto che ha pestato la testa ed ha un ematoma nel cervello, ma nulla di serio. Hanno proseguito spiegando che le altre ferite sono tutte reversibili. Ha una ferita al collo ma non è pericolosa e guarirà senza alcun effetto. Ha rotto entrambe le braccia e gambe. Un polmone è collassato ed ora è aiutato nella respirazione e sta “rigonfiandosi” andando bene. Alcune ferite al petto guariranno in fretta. Alcune fratture richiedono un’operazione che pensano di poter programmare per oggi, finchè è più facile grazie all’azione dei sedativi. Rimarrà sedato per le prossime 72 ore per permettere al corpo di sistemarsi nel naturale processo di guarigione.
Nonostante si tratti di ferite terribili i dottori dicono che si rimetterà in pieno da queste.
I prossimi mesi per Franck non saranno facili, specie per sostenere le spese mediche, per questo voglio creare un fondo dove seguiamo i piloti ed i sostenitori possono aiutare in questo momento di necessità e poterlo rivedere in sella.
Sono stato accurato e veritiero quanto potessi essere e spero di non aver “esagerato” dicendovi come sta.
Rispetto alla notte appena trascorsa non ci sono state complicazioni ed i segni vitali sono buoni.
Parleremo con l’ospedale ancora in mattina e vi aggiorneremo
”.

Ovviamente rinnoviamo gli auguri di pronta guarigione al simpaticissimo Franck e ringraziamo Paul Shoesmith per la cura anche nei riguardi di noi sostenitori. Restiamo in attesa di notizie su come poter essere d’aiuto.

Vi forniamo di seguito il testo integrale ed originale del comunicato, in inglese.

Ok I need to let everyone know about Franck to stop the gossip and rumours. Franck had a heavy
crash at primrose corner in the Superstock practice. He was treated immediately by the fantastic circuit doctor at the track side. He was unconscious but vital signes were all good. He was sedated and put on a ventilator to look after him and he was soon airlifted to Belfast royal. The doctors main concern was head injury. The next few hours were difficult for us all but the hospital came back with news after his scans and told us that he did have a knock to the head and a bruise on the brain but nothing serious. They went on to tell us of his further injuries which they said were all revocable. He has a break in his neck which is not dangerous and will heal with no affect. Both arms have breaks. Both legs have breaks, he has a collapsed lung with is now inflated and doing well, some chest injury which will heal in time. Some breaks need surgery which they think will be done today as it’s easier on the body to do while he is sedated. He will be under sedation for at least another 72 hours to allow his body to settle into the natural healing process. Although these are terrible injuries, doctors say he will fully recover from this.

Franck is in for a hard time in the coming months to keeps the bills paid and so on so I want to create a fund where we fellow racers and race fans can help h in his time of need and get him back out on a race bike again. I have been as accurate and truthful as I can be and I hope I have not stepped out of line at all in telling everyone the way it really is. As of late last night there had been no deterioration so all the signed are good.
We will speak to the hospital again this morning for an update”.

La foto di Franck Petricola in azione alla North West200 è di Jim Gallagher di Image–eye che si unisce a noi agli auguri a Franck.

2 Comments

  1. Pingback: North West 2014 - DaiDeGas Forum

  2. Pingback: Road Racing 2014 - Pagina 9 - Forum Motori.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply