MOTOLOGY

SOUTHERN100 DEAN HARRISON RADDOPPIA, IVAN LINTIN VINCE NELLA LIGHTWEIGHT SI INFORTUNA CONOR CUMMINS

southern-1

Dean Harrison vs Dan Kneen

SPAZIO AI GIOVANI HARRISON E KNEEN CHE DANNO DEL FILO DA TORCERE AI VETERANI MARTIN E DUNLOP

La seconda giornata di gare della Southern100 edizione 2014, lungo il Billown circuit è iniziata con del forte vento, che non ha però compromesso lo svolgimento del programma.

Ad aprire le gare la Ellan Vannin Fuels Senior 1100cc con i suoi sette giri da completare ed in pole position il giovane Dean Harrison, seguito da Michael Dunlop, sulla BMW già vincente al TT, Guy Martin, solitamente ottimo su questo tracciato; Dan Kneen, che sta disputando una grandiosa stagione fra gare internazionali i nazionali e Ivan Lintin, ormai un nome fra i big. Al via ottima partenza per Michael Dunlop ma al passaggio a Ballaberg è Dan Kneen al comando davanti a Dean Harrison! Terzo Guy Martin , seguito proprio da Lintin e Dunlop, i piloti sono velocissimi e vicinissimi. Il primo giro si conclude però con il ritiro, al paddock, di Guy Martin, la classifica al primo giro è così Knenn, Harrison, Lintin e solo quarto Dunlop.  È una gara accesa e subito Harrison si riporta al comando, anche Michael Dunlop ha ripreso il podio virtuale, ma deve comunque fare attenzione a Lintin che non molla; alle loro spalle James Cowton e Seamus Elliott. Il traguardo che segna l’inizio del terzo giro vede affiancati i due Dean a Dan, anche se Dunlop recupera qualcosa, ma non abbastanza. Stessa cosa al passaggio numero quattro, anche se Lintin ha perso qualcosa dalla BMW di Dunlop, al giro numero cinque nuovo giro record per Dean Harrison, lanciatissimo verso la seconda vittoria di questa edizione, al penultimo giro ritorna sul tracciato Guy Martin, forse per testare qualcosa. Sulla bandiera a scacchi il primo è Dean Harrison, che ha un vantaggio di +6,2s su Dan Kneen, deve accontentarsi del terzo posto Michael Dunlop.  Quarta posizione per Ivan Lintin, quinta Russ Mountford. La classifica completa disponibile qui: http://www.southern100.com/results/2014/s100/14s3.pdf

 

La seconda gara della giornata è la Mike Kerruish Plumbing 250/650cc Race, dunque cilindrate miste, 250 e Lightweight. La pole position è per Ivan Lintin, come sempre a suo agio con queste bicilindriche. La gara viene però interrotta al primo giro, nel tratto di Ballakeighan Dave Taylor, Marie Hodgson, Niklas Pfeiffer e Chris Mitchell sono coinvolti in una caduta, fortunatamente senza conseguenze. Lo stesso Pfeiffer rassicura subito sulle sue condizioni tramite social network. Dopo un’attesa la gara riprende, accorciata a cinque giri, ancora una volta parte molto bene Ivan Lintin, seguito da James Cowton, subito in ritardo di un secondo e mezzo e Dean Harrison, che segue la seconda posizione con sette decimi di ritardo. Per la classe 250cc è Tom Snow al comando, comunque in nona posizione generale, davanti a parecchie Lightweight. Al secondo passaggio sul traguardo Cowton è in ritardi di 3.276s e deve fare attenzione ad Harrison che ha recuperato quattro decimi, sale dal nono al quinto posto Davy Morgan, si difende bene con il sedicesimo posto Billy Cummins, padre di Conor. Al terzo giro continua indisturbato il comando di Lintin, mentre Cowton ha dovuto lasciare il passo ad uno scatenato Dean Harison, ora secondo, ma in ritardo di +5.620s dalla vetta, perde una posizione Morgan in favore di Dean Osborne, sempre decimo Paul Shoesmith alle spalle di Snow. Al penultimo giro non ha da temere Lintin, mentre non può dire altrettanto Harrison, infatti Cowton ha recuperato due decimi ed è ora a +0.114s dal vincitore del TT, ennesimo scambio di posizione fra Morgan e Osborne. Alla bandiera a scacchi vince Ivan Lintin davanti a Dean Harrison e James Cowton, che ha effettuato un giro perfetto, dal momento che il suo ritardo dalla Kwasaki #2 è immutato dal passaggio precedente.

La classifica completa disponibile qui: http://www.southern100.com/results/2014/s100/14s4.pdf

L’ultima gara della giornata, per le due ruote, è la Radcliffe Butchers 600cc Race, dalla pole scatterà ancora una volta Dean Harrison ed anche in questo caso sono sette i giri da percorrere. Al via ancora una volta il tratto di Ballakeighan è teatro di una caduta multipla, ancora una volta quattro piloti coinvolti: il fresco vincitore Ivan Lintin, James Cowton, che però rientra subito nel paddock, Conor Cummins e Tom Parkes, questi ultimi portati al Nobles Hospital. Per Cummins un braccio rotto, anche Lintin decide di fare un controllo ma fortunatamente solo escoriazioni e riposo per lui. La ripartenza della gara avviene dopo quella dei sidercars, diventando l’ultima della giornata/serata. Ancora una volta molto bene Dean Harrison, tallonato ancora una volta da Dan Kneen assolutamente a suo agio nelle posizioni di vetta, terzo Guy Martin, ricordiamo l’assenza di Michael Dunlop con la piccola cilindrata. Al passaggio tre è Martin a portarsi in seconda posizione ai danni di Dan Kneen, il dominio di Harrison è assoluto, nessuno nel corso della gara può pensare di impensierirlo, la lotta si vede fra Martin e Kneen, quest’ultimo definito da Martin “matto”, ma non in senso dispregiativo. Dean Harrison fa doppietta per la giornata e tripletta, per ora, dell’edizione 2014, poco spazio per il favorito Martin che conclude in seconda posizione e terzo Dan Kneen. l

La classifica completa disponibile qui: http://www.southern100.com/results/2014/s100/14s5.pdf

 

Ringraziamo Martyn Wilson per le bellissime foto.

[wzslider]

One Comment

  1. Pingback: Road Racing 2014 - Pagina 12 - Forum Motori.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply