Notice: Trying to get property of non-object in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-utils.php on line 26
MOTOLOGY

TANDRAGEE100 LA VITTORIA A DAN KNEEN NELLA OPEN, INTERROTTA PER INCIDENTE

001

ALTRA VITTORIA PER IL MANNESE, AUGURI DI PRONTA GUARIGIONE A JAMIE COWTON

Il meteo irlandese si sa, riserva sempre sorprese e come settimana scorsa a Cookstown la direzione gara, nella figura di Anne Forsythe, ha optato per l’anticipo di due gare, viste le previsioni meteo per sabato pomeriggio.

Iniziamo con la notizia che ha chiuso la giornata di ieri, nel corso della Open Race Jamie Cowton, già protagonista durante la Spring Cup e a Cookstwon, è stato vittima di un brutto incidente, come definito dai presenti, ma non è al momento sottoposto ad alcun “life threatening”, quindi non è in pericolo di vita. A James i nostri migliori auguri di pronta guarigione!

L’Open Race, con quattro giri previsti, è iniziata i condizioni di visibilità non troppo favorevoli, alle 22 italiane quando ormai anche nel Nord Irlanda il sole volge al tramonto. Nonostante la pole position non ha mantenuto la testa della gara William Dunlop, in sella alla GSXR600 by Tyco, è stato l’esordiente Dan Kneen, che partiva in seconda fila con il quarto tempo, a chiudere in testa il primo giro seguito a distanza ravvicinata da Derek McGee e Jamie Hamilton, subito fuori dal podio virtuale William Dunlop ed il rientrante Keith Amor. Situazione invariata alla fine del secondo giro, quando poi le bandiere rosse sono state esposte. Come anticipato Cowton non è in pericolo di vita, attendiamo notizie da parte della direzione gara o dal suo staff. Dan Kneen intanto segna la seconda vittoria stagionale con un vantaggio di 0.905s su McGee, sul terzo gradino più basso Jamie Hamilton, solo quarto William Dunlop. Si rivelano “corrette” le dichiarazioni alla viglia della Tandragee100, nelle quali il mannese affermava “Quest’anno non dovrò preoccuparmi di dover sistemare la moto in prima persona, questo mi permetterà di mantenere la concentrazione alta per le gare. Anche se non conosco i tracciati nazionali irlandesi sono certo che l’esperienza del tem e di John (Burrows) mi saranno di grande aiuto”. Senza ombra di dubbio non si può che “dar ragione” alle parole di Dan. Di seguito l’ordine di arrivo dei primi dieci classificati.

RACE 1 – People’s Race by the North Armagh Club – Open Non-Championship

1 Dan Kneen
2 Derek McGee +0.905s
3 Jamie Hamilton
4 William Dunlop +2.365s
5 Keith Amor
6 Shaun Anderson
7 Michael Sweeny
8 Seamus Elliott
9 Davy Morgan
10 James Kelly

002

Nel corso delle qualifiche sono stati fatti registrar nuovi record del tracciato. Guardiamo in ordine le varie griglie di partenza, non sono classifiche complete, rimedieremo al più presto.

Junior Support Race for 201-400cc by Portadown Recycling Ltd
In questa classe segnaliamo la pole di Derek Costello, vincitore a Cookstown nella classe Supertwins, race B. ottima la prestazione di Wayne Hall, che sembra non aver problemi alla spalla infortunata il mese scorso. Sul fronte newcomer segnaliamo la rottura del motore per Stephen Morrison, questo inconveniente pone fine al suo esordio in gara.

1 Derek Costello 91.409mph
2 Noel Bertram 90.752mph
3 Tommy Henery 88.863mph
4 Mick Jordan
5 George Scott
6 Wayne Hall
7 Brian Loughlin
8 Sean Connolly

Around A Pound Tandragee 100 Senior Open Race

La griglia di partenza della main race sarà uguale a quella della Open, quindi in prima fila ci sarà William Dunlop e come già visto settimana scorsa Derek McGee e Michael Seewney saranno pronti a dar battaglia. La griglia di partenza per le prime dieci posizioni:

1 William Dunlop 103.802mph
2 Derek McGee 103.022mph
3 Michael Seewney 102.718
4 Dan Kneen 102.451mph
5 Jamie Hamilton 102.451mph
6 Shaun Anderson
7 Keith Amor
8 Ryan Farquhar
9 Davy Morgan
10 Wayne Kirwan

Supersport 600cc Race by Emerald Road Racing Magazine

Durante il corso di queste qualifiche William Dunlop, sempre in sella alla Supersport by Tyco ha fatto registrare il nuovo giro record. Terza posizione in griglia per Keith Amor. Ancora una volta top ten per l’esperto Davy Morgan. Di seguito i dieci più veloci:

1 William Dunlop 106.012mph lap record
2 Derek McGee 103.758mph
3 Keith Amor 103.639mph
4 Jamie Hamilton
5 Michael Seewney
6 Seamus Elliott
7 James Kelly
8 Davy Morgan
9 Dan Kneen
10 Stephen McKnight

Phillip Riddell Memorial Classic Championship Race by 21st Century Backcare

Nella categoria classiche è l’altro rientrante Ryan Farquhar a far segnare il nuovo giro record, un ottimo inizio per lui, anche in vista del Classi TT di agosto. La griglia di partenza:

1 Ryan Farquhar 94.189mph lap record
2 McCrum 88.866mph
3 Gary Jamison 85.180mph
4 John L Pemberton
5 Bob Price
6
Willis

City Autos Lightweight Race (Moto 3 e Superpsort 400cc)

Gara a categoria mista con diverse classifiche:

City Autos Lightweight Race

1 Paul Robinson 91.152mph
2 Nigel Moore 91.092mph
2 Sam Dunlop 89.742mph

400cc Supersport Race by Groucho’s Cafe Bar & Music Lounge

1 Anthony McColgan 91.916mph
2 Mick Jordan 91.852mph
3 Vic Allan 88.625mph

450cc singles Race by Trevor Warde Groupage

1 Ryan Farquhar 94.470mph lap record

Tandragee Centra Irish Championship Senior Support Race for 401cc – 750cc
Nella categoria Support è Thomas Maxwell a far registrare il nuovo giro record, segnaliamo la settima posizione in griglia del nostro Davide Ansaldi.

1 Thomas Maxwell 97.991mph record lap
2 Tom Robinson 96.937mph
3 Neil Lyons 93.797mph
4 Mick Jordan
5 Derek Costello
6 Rodney Little
7 Davide Ansaldi
8 George Scott
9 Brian Coomey
10 Robert Cairns

650cc twins race by Tayto NI Ltd
Un altro record fatto segnare da Farquhar, questa volta nella classe di sua competenza, la Supertwins, seguito da Amor e dai suoi “pupilli” Hamilton e Connor Behan.

1 Ryan Farquhar 101.930mph lap record
2 Keith Amor 100.249mph
3 Jamie Hamilton 99.022mph
4 Connor Behan
5 Stephen McKnight
6 Andy Farrell
7 Mark Hanna
8 Dan Kneen
9 Davy Morgan
10 Ian Morrell

250cc GP Championship sponsored by Sally McNally’s

La 250 è in griglia insieme alle Supertwin il terzetto di testa è compost da:

1 Michael Sweeney 95.395mph
2 Sam Dunlop 90.771mph
3 Tommy Henry 90.354mph

queste le griglie di partenza, vi racconteremo nel dettaglio le gare. Ancora una volta in bocca al lupo a tutti!

Le foto sono di Baylon McCaughey che ringraziamo.

 

One Comment

  1. Pingback: Road Racing 2014 - Pagina 8 - Forum Motori.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply