MOTOLOGY

ROAD RACES: WILLIAM DUNLOP FIRMA PER IL TEAM TYCO SUZUKI

001

RR: ANNUNCIATO IL NUOVO COMPAGNO DI SQUADRA DI GUY MARTIN, WILLIAM DUNLOP

Ad una settimana esatta dal susseguirsi di rumors e voci di corridoio il team Tyco Suzuki ha annunciato (e confermato) poche ore fa la formazione completa per gli impegni delle road races per la stagione 2014, ad affiancare Guy Martin ci sarà il talento di Ballymoney William Dunlop.

Il ventottenne figlio di Robert cambia casacca e dopo solo una stagione, peraltro al di sotto delle proprie capacità, con i colori Milwaukee Yamaha parteciperà ai tre maggiori impegni internazionali quali North West200, Tourist Trophy e Ulster Grand Prix con i colori blu e bianco del team nordirlandese. Come sempre nel corso della stagione William selezionerà alcune National road races irlandesi alle quali partecipare, in aggiunta alla Southern100, sempre al fianco di Martin.

Stagione un po’ opaca quella appena trascorsa, nella quale ha comunque conquistato un podio nella gara 1 della Supersport al TT e la vittoria in gara 2, sempre della categoria Supersportlster Grand Prix. Il desiderio di continuare ad utilizzare Yamaha è stato forte, i tentativi altrettanti, ma ora inizia una nuova avventura per William.

Ecco le sue parole: “Ora che ho firmato ammetto di essere molto entusiasta. So quanto veloce sia la GSX-R600, ho seguito Guy Martin da vicino quest’anno alla Southern100 ed i suoi successi all’Ulster Grand Prixdi quest’anno parlano da soli (tre vittorie, due nella classe Sbk una nella classe Supersport). Non avrei mai immaginato di correre per Hector e Philip Neill quest’anno, è la dimostrazione che nelle corse tutto può succedere ed ora non vedo l’ora di iniziare

Philip Neill – Team Manager: “È con grande piacere che annunciamo la nostra formazione di road rider per il 2014. Possiamo dire che l’accordo con William è stato raggiunto all’ultimo, ma lo annunciamo con piacere ed è il nostro obiettivo ora fornirgli i mezzi per poter vincere la sua prima gara al TT 2014. Oltre ai tre appuntamenti internazionali lo supporteremo per eventi nazionali. È un pilota dotato di talento e sono convinto che sia giunto al punto giusto della sua carriera per la sfida negli eventi internazionali, non solo nella classe 600 ma anche nella classe Superbike

Senza ombra di dubbio un annuncio importante, una squadra che dovrà gestire due piloti dotati di talento ed assetati di vittorie. Il rinnovo del contratto di Guy Martin, giunto nel corso dell’Ulster GP prevede “ l’obbligo” per Guy a prendere parte a più eventi possibili prima del TT, non solo la Cookstown100 e la North West200, segno che il supporto al pilota del Loncolnshire non mancherà. Dal canto suo Guy ha già iniziato a mantener fede alla richiesta e dopo aver partecipato alla 24 ore di Le Mans (giungendo secondo), il 26 dicembre partirà alla volta della Nuova Zelanda per partecipare alla manifestazione che si terrà a Cemetery Circuit in Wanganui.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply