Notice: Trying to get property of non-object in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-utils.php on line 26
MOTOLOGY

LE MANS – MOTO3 : BINDER RADDOPPIA

SECONDA VITTORIA CONSECUTIVA PER IL SUDAFRICANO DAVANTI A FENATI E NAVARRO-BENE BULEGA E MIGNO, 5° E 7°

Lo scorso anno, sul circuito di Le Mans, era stato tripudio italiano con la vittoria di Fenati, seguito da Bastianini e Bagnaia.
La storia quest’anno si sarebbe potuta ripetere ma l’unico a centrare il podio è stato Fenati, che ha avuto la possibilità di riconfermarsi per tutti e 24 i giri della gara ma ha dovuto piegarsi a Binder.

Al via, dalla casella numero uno, è scattato bene Niccolò Antonelli, subito seguito a stretto contatto da Binder e Fenati che non hanno aspettato molto per prendere la testa della corsa.

Rimane attardato Bagnaia, così come Bulega che perde qualche posizione nei primi giri.
Ottima invece la partenza di Migno che, in un solo giro, recupera ben 6 posizioni rispetto a quella di partenza.

Dal terzo giro di gara Fenati, dopo aver fatto il giro veloce di gara, prende la prima posizione con un sorpasso splendido su Antonelli e Binder.
Il gruppo si ricompatta, e la gara inizia a prendere forma.

La posizione numero1 rimane per quasi tutta la gara una questione fra Binder e Fenati, con Navarro e Canet ospiti d’onore.
Antonelli perde giro dopo giro posizioni, mentre Migno e Bulega ricuciono su Quartararo, mettendosi in coda al gruppo di testa.

Da 9 giri alla bandiera a scacchi, i primi 4 piloti riescono a mettere un margine importante sugli inseguitori .

La bagarre inizia a farsi interessante solo negli ultimi giri : Canet perde terreno, lasciando Binder, Fenati e Navarro a contendersi le posizioni sul podio.
I tentativi di sorpasso sul talento sud africano non si sono fatti attendere, ma nè l’italiano nè lo spagnolo sono riusciti a tenere le loro ruote davanti alle sue.

Seconda vittoria consecutiva per Brad Binder, che aumenta il suo vantaggio in ottica campionato  (+24 su Navarro), davanti a Romano Fenati e Jorge Navarro.

Buon quarto posto per Aron Canet, quarto nella gara di casa.

Quinto, capo del gruppo degli inseguitori, Nicolo Bulega che è riuscito a spuntarla su Fabio Quartararo e Andrea Migno, settimo.
Gara non positiva per Niccolò Antonelli, scivolato fino all’ottava posizione.
Top10 centrata per Andrea Antonelli, e zona punti conquistata da Francesco Bagnaia, dodicesimo.

Diciasettesima piazza per Fabio Di Giannantonio, e trio italiano dalla ventiduesima alla ventiquattresima posizione con Stefano Valtulini, Fabio Spirarelli e Lorenzo Petrarca.

Grande assente in pista Enea Bastianini che, in seguito all’infortunio al polso occorso durante l’allenamento della scorsa settimana, non ha ricevuto l’ok dei medici per scendere in pista in questo weekend.

Prossimo appuntamento, il 22 maggio,.. a casa nostra: MUGELLO! Non mancate.

 

moto3_M

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply