MOTOLOGY

Misano da l’addio a Shoya

shoya_tomizawa_motology

Shoya Tomizawa è morto. Il 19enne pilota giapponese è stato vittima di uno spaventoso incidente nella gara della Moto2 del Gp di San Marino.

Tomizawa, investito dalle moto di Alex De Angelis e Scott Redding, dopo i primi soccorsi nel circuito di Misano Adriatico era stato trasportato all’ospedale di Riccione in condizioni gravissime. ”E’ stato un incidente terribile con lesioni terribili. E’ stato fatto un lavoro egregio al centro medico, in ambulanza e nell’ospedale di Riccione. Poi, Tomizawa ci ha salutato alle 14.19” dice Claudio Costa, responsabile della Clinica Mobile del Motomondiale, ai microfoni di Mediaset.

Tomizawa, dopo i primi soccorsi prestati nel centro medico del circuito di Misano Adriatico, e’ arrivato all’ospedale di Riccione intorno alle 13.40. Il decesso del pilota e’ avvenuto alle 14.19. ”Non ci sono parole” ha commentato Daniel Pedrosa dopo la vittoria nella classe MotoGp del Gp di San Marino. Il pilota spagnolo, dopo la gara, e’ stato informato del decesso del pilota giapponese. ”La gara e’ stata perfetta, ma la testa adesso e’ da un’altra parte…”, ha detto Dani Pedrosa. Visibilmente scosso anche Valentino Rossi: ”Quando succedono queste cose, il resto non conta tanto. Abbiamo visto che l’incidente è stato bruttissimo, peccato”.


Notice: Undefined variable: user_ID in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/themes/gameday/comments.php on line 48

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply