MOTOLOGY

Misano, le novità: Forward Racing con Yamaha e niente più CRT

Misano_ezpeleta_yamaha

Da Misano la conferma dell’accordo Forward Racing/Yamaha e la scomparsa delle CRT

A Misano c’era anche il patron della MotoGp: Carmelo Ezpeleta che, nell’hospitality del Team NGM Mobile Forward Racing, ha partecipato all’ ufficializzazione del team alla Yamaha Production Racer.
Oltre al CEO di Dorna hanno presenziato alla conferenza stampa, Lin Jarvis e Masahiko Nakajima per Yamaha e Giovanni Cuzari, proprietario del team.

Cuzari ha preso la parola per spiegare l’accordo raggiunto: “La moto sarà completamente fornita dalla Yamaha, forcellone e forcelle comprese, mentre la carenatura sarà costruita dalla FTR che, in ogni caso, si occuperà comunque di realizzare un telaio e un forcellone che potremmo, magari, utilizzare in futuro.”

C’è ancora qualche dubbio sui piloti coinvolti nel progetto anche se sono stati caldeggiati i nomi di Aleix Espargarò e Nicky Hayden.

Ha preso la parola anche Carmelo Ezpeleta che, a domanda sulle CRT, ha risposto: “Il prossimo anno avremo due tipi di moto, le Factory e le non Factory. Archiviamo quindi il termine CRT; ci saranno, dunque, due classifiche separate.”

Photo Giody Papello per Motology


Notice: Undefined variable: user_ID in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/themes/gameday/comments.php on line 48

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply