MOTOLOGY

MotoGp a Brno: sorprese o conferme?

Dani_Pedrosa_brno_001

Dani_Pedrosa_brno_001

La MotoGp fa tappa di Brno dove, con tutta probabilità, si ri-mischieranno le carte in tavola

L’undicesima tappa del Motomondiale ci porta a Brno, in Repubblica Ceca, circuito favorevole a molti big, dove potremmo essere spettatori di una gara più equa e magari con qualche colpo di scena.

Dopo il week end di Indianapolis dominato al 100% da Marc Marquez, si volta pagina e si torna in Europa per correre sul tracciato di Brno, dove ci si aspetta un pò più di spettacolo e, perchè no, anche qualche sorpresa. Su questa pista, infatti, l’ovvio potrebbe lasciare spazio all’imprevisto.

L’anno scorso a Brno vinse Dani Pedrosa in MotoGp, mentre Marc Marquez saliva sul primo gradino del podio in Moto2. Il circuito del Signor Abraham è anche sempre piaciuto a Valentino Rossi che quest’anno in sella alla Yamaha potrebbe trovare la giusta competitività tornando ad essere uno dei protagonisti. Senza dimenticarci anche di Jorge Lorenzo, non ancora in perfetta forma fisica, ma sempre pronto a lottare in pista. Con 35 punti di differenza dalla testa della classifica, è tempo di iniziare a ridurre il distacco per continuare a restare in zona titolo.

La furia Marquez non regala sconti a nessuno, e sta complicando l’impresa verso il titolo ai suoi due connazionali: Pedrosa e Lorenzo.
Dal canto suo Dani Pedrosa, a meno 21, chiuso nel suo tipico massimo riserbo, non sembra temerlo particolarmente, ma in pista non è un segreto che il ventenne gli stia davanti senza troppi problemi, né pensieri.

In casa Yamaha, dopo la bella rimonta di Rossi a Indianapolis, il pesarese arriva carico e motivato su un tracciato in cui in passato ha fatto scintille.

Occhio agli orari delle gare. A Brno, la MotoGp correrà alle 13.00 perché la stessa domenica ci sarà la Formula 1 a Spa Francorchamps. Variano, di conseguenza, anche gli orari della Moto2 (ore 11.20) e Moto3 (14.30).

Serena Zunino

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply