MOTOLOGY

Tony Cairoli vince, a Maggiora, l’MXGP of Italy

Tony_Cairoli_Maggiora_1

Tony_Cairoli_Maggiora_1

L’MXGP of Italy, tenuto a aMaggiora nel week end, incorona Tony Cairoli come il suo re

Maggiora – Erano in 35.000 ad applaudire e incitare l’idolo di casa Antonio Cairoli. E lui, il Tony nazionale, non ha deluso le aspettative di nessuno, malgrado la pioggia caduta nel corso della notte e i nuvoloni alti sopra il cielo di Maggiora.

Numeroso, come dicevamo il pubblico che, oltre a Tony Cairoli e compagni, ha goduto, nella sola giornata di domenica, di un programma intenso tra le doppie gare delle classi MXGP e MX2 più le Gare 2 del Campionato Europeo; spettacolo preceduto dall’esibizione di due leggende del Motocross: Johnny O’Mara, vincitore nel 1986 a Maggiora,con la squadra statunitense, del Motocross delle Nazioni, e l’amato Alex Puzar, due volte iridato pilota piemontese.

Tornando alla MXGP, in gara 1 Tony Cairoli ha dominato dall’inizio alla fine resistendo alle cariche di Clement Desalle – poi quinto, causa scivolata – e poi a quelle di Steven Frossard che, nel finale di gara, perderà il secondo posto in favore di  Jeremy Van Horebeek. 

Dominio di Tony Cairoli che è proseguito anche in gara 2, iniziata con  un’ottima partenza e condotta senza sbavature fino al trionfo finale su Jeremy Van Horebeek, secondo ben distaccato, e su Kevin Strijbos, terzo.

Al termine delle due gare il vincitore assoluto di Maggiora e del Gran Premio d’Italia è Tony Cairoli che sale sul gradino più alto del podio con Jeremy Van Horebeek, secondo, e l’olandese Strijbos al fianco.

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply