Notice: Trying to get property of non-object in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-utils.php on line 26
MOTOLOGY

Internazionali D’Italia Motocross 2014: un antipasto di grande qualità

Tony Cairoli - Internazionali d'Italia 001

GP_Lettonia-6699motology

La stagione delle ruote tassellate prenderà il via domenica 2 febbraio con un evento diventato ormai un classico per gli appassionati  italiani e mondiali.

Seppur a fine gennaio, gli amanti del motocross, hanno già fame di corse.

Domenica inizieranno i Campionati “Internazionali di Italia di Motocross“, appuntamento annuale, che prevede la disputa di 3 round, su circuiti italiani, e che vede al via piloti tricolori di spicco, oltre a molti assi europei ed intercontinentali.

La formula è molto interessante: da bordo pista, o sulle colline, potremo ammirare i migliori talenti nostrani darsi battaglia con campioni provenienti da tutto il mondo, quindi, i più veloci europei, gli americani, australiani e chi più ne ha, ne metta.

Menù da “acquolina in bocca”, anche perché, il campionato prevede la divisione in classi 125cc, MX2 ed MX1.

Già dalla prima gara, che si disputerà sul circuito di Riola Sardo, nei pressi di Oristano, ai nastri di partenza si schiereranno personaggi quali Christophe Charlier, campione dell’evento 2013, Jordi Tixier, vice Campione del Mondo MX2, il nostro ed intramontabile Alessio Chiodi, affiancato da piloti che parteciperanno al Mondiale Motocross 2014.

Nella categoria MX1 Tarek Leok, Max Nagl, Evgeny Bobrishev ed altri specialisti, dovranno combattere coi nostri David Philippaerts, Davide Guarneri e, dulcis in fundo, lui, il Re, il siciliano Tonino Cairoli, Campione del Mondo per ben 7 volte.

Inutile dire che saranno presenti al via formazioni e team ufficiali, considerati i manici iscritti. inutile dire che lo spettacolo sarà garantito, sia dagli scatenati ragazzi in sella a KTM, Husqwarna, Honda, Kawasaki, Yamaha, Suzuki e TM, sia dalla conformazione dei tracciati di casa nostra. La seconda tappa si correrà a Noto, in provincia di Siracusa, e la terza gara si disputerà a Montevarchi, vicino ad Arezzo.

Inutile dire che i panorami offerti saranno mozzafiato. Inutile aggiungere che, eventi così, farebbero bene a qualsiasi specialità del motosport  e, sopratutto, al pubblico buongustaio.

Il tutto sarà condito da spettacoli, paddock aperto, strutture adeguate e prezzi di ingresso veramente popolari.

Gli Internazionali d’Italia 2014, partono questo week end (2 febbraio) dalla Sardegna e, in particolare, dal fondo sabbioso di di Riola Sardo, in provincia di Oristano; seconda tappa (9 febbraio) sul tracciato siculo di Noto (SR), appena inserito in calendario e, per finire (16 febbraio), sul duro di Montevarchi (AR) che presenterà, per l’occasione, un impianto totalmente rinnovato.

A questo punto, scegliete la tappa che preferite e andate a godervi il più ricco e saporito antipasto di inizio stagione.

Photo: Davide Messora

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply