MOTOLOGY

Doriano Romboni perde la vita al Sic Supermoto Day

Doriano_Romboni_died_2013

Doriano_Romboni_died_2013

Una tragedia si abbatte sul Sic Supermoto Day: ci lascia Doriano Romboni

Doriano Romboni , pilota quasi 45enne ormai fuori dal mondo delle competizioni se non come collaboratore della FIM, ha perso tragicamente la vita nel corso delle prove libere del Sic Supermoto Day a Latina.

Quella che doveva essere una festa commemorativa si è trasformata, così, in un’altra tragedia che ha colpito il mondo del motociclismo e la famiglia di Doriano Romboni.

Dal canto suo la Federazione ha annunciato che sosterrà, anche economicamente, la famiglia di Doriano Romboni composta dalla moglie e dai tre figli.

Così come successe a Marco Simoncelli e ad Andrea Antonelli, anche la dipartita di Romboni è da attribuirsi ad un investimento; Doriano, infatti, è scivolato dalla moto durante un cambio di direzione in un punto in cui i due tratti inversi della pista corrono paralleli. L’abbrivio della scivolata lo ha trascinato nel tratto che altri piloti stavano percorrendo in senso contrario al suo, causando un frontale dagli effetti devastanti.

Sotto shock l’incolpevole Gianluca Vizziello che ha travolto Romboni e si è ritrovato a terra senza peraltro capire cosa fosse successo.

Doriano Romboni, grazie anche alla segnalazione dei piloti in pista, è stato prontamente soccorso e sottoposto a massaggio cardiaco prima di essere trasportato in elicottero al nosocomio più vicino.

Purtroppo a nulla sono serviti gli interventi praticati all’ospedale Santa Maria Goretti e, così, lapidario è arrivato l’annuncio della morte del pilota spezzino.

Doriano Romboni, oltre che per le caratteristiche di uomo ineccepibile nel comportamento e nella disponibilità, sarà ricordato per gli oltre 100 Gp ai quali prese parte negli anni 90 nelle categorie 125, 250 e 500 dove conquistò 11 vittorie.

Gli appassionati di SBK lo ricorderanno anche per la partecipazione al Mondiale delle derivate di serie, nel periodo compreso tra il 1999 e il 2004.

Senza polemica alcuna, vogliamo dare il nostro saluto ad un altro grande del motociclismo che ci lascia prematuramente.

Ciao Doriano, riposa in pace.

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply