MOTOLOGY

Emozionante il primo doppio round del CIV al Mugello

CIV_Mugello_2014

Inizio di stagione emozionante per il CIV che ha preso il via dal circuito del Mugello

Superbike, PreMoto3 e Sport Production: vediamo come sono andati i primi due round che, dal Mugello, hanno dato il via alla stagione 2014 del Campionato Italiano Velocità.

SBK Gara 1 – CIV- Baiocco mette tutti in riga

Proprio così Matteo Baiocco e la sua Ducati Panigale mettono in riga tutti, è infatti il pilota di Osimo (AN) che scatta dalla Pole Position al Mugello, Baiocco torna nel CIV dopo un anno che lo ha visto protagonista nel Campionato Superbike inglese. Dietro di lui un plotone di nomi importanti che non hanno dato respiro fino all’ultima curva al vincitore, infatti non sono mancati sorpassi al limite, staccate furibonde tra i vari Alessandro Polita (BMW S1000R) e Ivan Goi (Ducati Panigale) che con qualche difficoltà iniziale ha poi avuto la meglio proprio su Alex.

La vittoria di Baiocco (meritatissima) però avviene sotto bandiera rossa all’undicesimo giro, questo perché Brignola è coinvolto in una brutta caduta alla Bucine; Norino fino a quel momento stava andando molto forte ed era nel primo gruppetto di piloti. Per fortuna, malgrado la brutta caduta, il pilota è stato soccorso tempestivamente e non ha riportato conseguenze.

SBK Gara 2 – CIV – Ducati ancora vincente – Vince Goi ed è primo in Campionato
!

Dopo una vittoria di lunghezza Baiocco non riesce a ripetersi, è infatti Ivan Goi ad avere la meglio su un Alex Polita in formissima. Baiocco scatta bene, lo segue da vicino Polita e per un tratto di gara si pensava a un duello a due, ma Goi e la sua Panigale riescono a rientrare sul duo di testa superandoli entrambi, anche Polita riesce a superare Matteo Baiocco che terminerà in terza posizione; bene in gara 2 anche Manuel Poggiali che sfruttando la rimonta di Goi si avvicina al gruppetto di testa e chiuderà in quarta posizione.

Il campionato dopo Gara 1 e Gara 2 vede in testa Goi a 45 punti, seguito da Baiocco e Polita, prossimo round Vallelunga.

Addio PreGp benvenuta PreMoto 3 – Vincono Ieraci e Sabatucci

Novità al CIV 2014; da quest’anno entra in scena, infatti, una nuova categoria che sostituisce la PreGP;  la PreMoto 3 avrà il compito di portare i giovani piloti di questa categoria verso il cammino per la Moto 3. Questa formula unisce due tipologie motoristiche la 2T e la 4T regalando un divertimento e emozioni incredibili sia ai giovani piloti che al pubblico.

In Gara 1 Bruno Ieraci regola tutti facendo una gara in solitaria con la sua 4T, mentre Kevin Sabatucci vince nella 2T, gara davvero combattuta e piena di colpi di scena.

2 Tempi 1° Sabatucci 2° Zannoni 3° Arbolino !

4 Tempi 1° Ieraci 2° Foggia 3° Nepa

PreMoto3 Gara 2 – Foggia 4T e Arbolino 2T

Gara spettacolare, al limite della correttezza e con sorpassi duri: questo il succo del secondo round del CIV categoria PreMoto 3. A prendersi la scena di tutta la gara sono Foggia e Ieraci che sono stati avvisati con bandiera bianco e nera, e successivamente richiamati dalla direzione gara. Alla fine ha la meglio Foggia nella 4T mentre Arbolino 2T regola Zannoni e Vietti;  fuori per la perdita della catena Sabatucci, vincitore di Gara 1.

Sport Production Return – Montella 250 e Scagnetti 125 su tutti


Yari Montella scatta dalla pole e con una gara in solitaria vince la categoria 250 a bordo della sua Kawasaki staccando di circa 14 secondi Ritucci e Cucco, il primo posto per la 125 va Scagnetti che arriva davanti a Barani e Drago.

Testi Antonio Buccella; ©foto Rudy Carezzevoli per Motology

[wzslider]

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply