MOTOLOGY

VITTORIA BRADLEY RAY IN GARA 1 A DONINGTON PARK

PRIMA VITTORIA PER RAY, BYRNE ED ELLISON SUL PODIO

Il Bennetts British Superbike Championship è ricominciato con la vittoria (la prima in carriera) di Bradley Ray in Gara 1.

In una giornata costellata di cadute, con temperature invernali, si è svolta la prima gara dell’anno, anticipata per le previsioni meteo avverse di domani. Tricky condition, così hanno definito il tracciato tutti i piloti, sia ieri che oggi.

In griglia Haslam è confidente per il suo passo gara; tutti i piloti concordano sul freddo.

Dalla pole Leon Haslam, con lui in prima fila il compagno di squadra Luke Mossey e Shane Byrne. Seconda fila per James Ellison, che disputa la sua ultima stagione nel BSB, Danny Buchan e Jason O’Halloran.

La direzione gara, decide di concedere ai piloti due warm up lap, per testare il tracciato, i giri da percorrere diventano quindi venti.

Allo spegnersi dei semafori scatta bene Haslam, ma meglio di lui fanno Ellison, Ray e O’Halloran, che insidiano la testa della corsa. È James Ellison ad avere la meglio e portarsi davanti a tutti, mentre partenza da dimenticare per Byrne che scivola in ottava posizione. Al finire del primo giro la classifica dice James Ellison, Leon Haslam (+0.626s), Bradley Ray (+0.702s), Jason O’Halloran (+1.256s), Danny Buchan (+1.393s). La top ten prosegue con Luke Mossey, Dan Linfoot, Michael Laverty, Shane Byrne e Peter Hickman. Momento di rischio per Christian Iddon, che rischia di lanciare (di nuovo) la sua Tyco BMW per i prati di Donington.

Ellison tenta la fuga, più facile a dirsi che a farsi, Ray conclude il secondo giro in 1.30.307s, mentre nelle retrovie cadono Tommy Bridewell e Kyle Ryde, il debuttante zoppica ma si rimette in piedi.

Ray si porta al comando del quinto giro, mentre Byrne fa segnare due giri più veloci di fila, e sale al sesto posto. Nel resto della classifica Hickman ha la meglio su Laverty, mentre Tarran Mackenzie passa Dean Harrison.

Ray prende qualche rischio, la sua Suzuki sbacchetta, ma non si lascia intimorire; alle sue spalle Ellison deve fare attenzione ad Haslam.

A metà gara la classifica è: Bradley Ray, James Ellison, Leon Haslam, Luke Mossey, Dan Linfoot. Byrne, O’Halloran, Irwin, Buchan, Hickman a chiudere la top ten. In dodicesima posizione troviamo Josh Brookes, quattordicesimo Iddon, seguito da Richard Cooper.

Haslam sembra avere problemi, viene passato prima da Mossey, poi da Linfoot; si riavvicina anche Byrne, pronto ad approfittare della situazione. Ne approfitta ed al giro dopo anche l’altro alfiere Ducati BE Wiser, Glenn Irwin, che lo passa.

Byrne deve lottare con Linfoot, al comando Ray chiude il dodicesimo giro in 1.29.949s.

Byrne passa il duo Honda Racing, anche se Linfoot ci prova a ripassarlo, due curve dopo deve “cedere”.

Ultimi due giri, Ray perde il suo vantaggio, mai salito sopra il secondo e mezzo. Alle sue spalle ci sono due piloti esperti quali Ellison ed il campione in carica, Byrne. Va largo, rischiando la teta della corsa, ma riprende subito la giusta traiettoria. Byrne passa Ellison, che prova a difendersi, ma non basta.

Bradley Ray conquista la sua prima vittoria nel BSB salendo sul gradino più alto del podio a Donington Park! Non ha ancora compiuto ventun anni, ha esordito lo scorso anno nella classe regina e ad un anno dal debutto vince. Sul podio Shane Byrne e James Ellison, che inizia alla grande. Molto bene Glenn Irwin, sesto, dato fuori dal round dopo la caduta di ieri; primo punto stagionale per Taylor Mackenzie. Inizio stagione da dimenticare per Haslam, Laverty, Iddon e Brookes.

Domani dalla pole scatterà proprio Bradley Ray, grazie al giro più veloce segnato al dodicesimo giro. In prima fila con lui Shane Byrne e Glenn Irwin. Ellison, Linfoot e O’Halloran saranno in seconda fila. Settima casella per Haslam.

Gara 2 avrà inizio alle 17.30 italiane. Di seguito la classifica completa di Gara 1.

2018 Bennetts British Superbike Championship With Pirelli – Round 1

RACE 5 – CLASSIFICATION

POS NO NAME NAT ENTRY LAPS TIME GAP DIFF MPH BEST ON

1 28 Bradley RAY GBR Suzuki – Buildbase Suzuki 18 27:12.977 98.61 1:29.949 12

2 67 Shane BYRNE GBR Ducati – Be Wiser Ducati Racing Team 18 27:13.360 0.383 0.383 98.59 1:29.978 6

3 11 James ELLISON GBR Yamaha – Anvil Hire TAG Yamaha 18 27:13.698 0.721 0.338 98.57 1:30.005 11

4 4 Dan LINFOOT GBR Honda – Honda Racing 18 27:16.151 3.174 2.453 98.42 1:30.072 8

5 12 Luke MOSSEY GBR Kawasaki – JG Speedfit Kawasaki 18 27:17.407 4.430 1.256 98.35 1:30.228 11

6 2 Glenn IRWIN GBR Ducati – Be Wiser Ducati Racing Team 18 27:17.648 4.671 0.241 98.33 1:29.991 8

7 22 Jason O’HALLORAN GBR Honda – Honda Racing 18 27:19.168 6.191 1.520 98.24 1:30.131 8

8 60 Peter HICKMAN GBR BMW – Smiths Racing 18 27:21.799 8.822 2.631 98.08 1:30.370 9

9 91 Leon HASLAM GBR Kawasaki – JG Speedfit Kawasaki 18 27:26.769 13.792 4.970 97.79 1:30.169 6

10 7 Michael LAVERTY GBR BMW – Tyco BMW Motorrad 18 27:27.201 14.224 0.432 97.76 1:30.509 7

11 27 Jake DIXON GBR Kawasaki – RAF Regular & Reserves Kawasaki 18 27:27.327 14.350 0.126 97.76 1:30.447 5

12 25 Josh BROOKES AUS Yamaha – McAMS Yamaha 18 27:30.120 17.143 2.793 97.59 1:30.625 7

13 83 Danny BUCHAN GBR Kawasaki – FS-3 Racing Kawasaki 18 27:34.016 21.039 3.896 97.36 1:30.344 5

14 21 Christian IDDON GBR BMW – Tyco BMW Motorrad 18 27:37.908 24.931 3.892 97.13 1:30.673 3

15 24 Taylor MACKENZIE GBR Ducati – Moto Rapido Ducati 18 27:43.273 30.296 5.365 96.82 1:30.937 12

16 47 Richard COOPER GBR Suzuki – Buildbase Suzuki 18 27:44.223 31.246 0.950 96.76 1:31.401 5

17 44 Gino REA GBR Suzuki – OMG Racing UK LTD 18 27:52.824 39.847 8.601 96.27 1:31.248 6

18 95 Tarran MACKENZIE GBR Yamaha – McAMS Yamaha 18 27:55.071 42.094 2.247 96.14 1:31.709 5

19 20 Sylvain BARRIER FRA BMW – Smiths Racing 18 27:59.239 46.262 4.168 95.90 1:31.917 4

20 55 Mason LAW GBR Kawasaki – Team WD-40 18 27:59.573 46.596 0.334 95.88 1:32.368 14

21 5 Dean HARRISON GBR Kawasaki – Silicone Engineering Racing 18 28:04.797 51.820 5.224 95.58 1:32.196 5

22 9 David JOHNSON AUS BMW – Gulf BMW 18 28:17.766 1:04.789 12.969 94.85 1:33.082 8

23 40 Martin JESSOPP GBR BMW – RidersMotorcycles.com BMW 18 28:33.008 1:20.031 15.242 94.01 1:33.082 7

24 32 Carl PHILLIPS GBR Kawasaki – Gearlink Kawasaki 18 28:35.131 1:22.154 2.123 93.89 1:33.587 8

25 10 Connor CUMMINS GBR Honda – Padgetts Racing 18 28:39.838 1:26.861 4.707 93.63 1:34.206 6

26 8 Shaun WINFIELD GBR Yamaha – Anvil Hire TAG Yamaha 18 28:42.848 1:29.871 3.010 93.47 1:34.149 14

27 6 William DUNLOP GBR Yamaha – Temple Yamaha 18 28:43.010 1:30.033 0.162 93.46 1:34.355 5

NOT CLASSIFIED

DNF 77 Kyle RYDE GBR Yamaha – CF Motorsport Yamaha 2 3:11.571 16 Laps 16 Laps 92.77 1:32.753 2

DNF 46 Tommy BRIDEWELL GBR Suzuki – Movuno.com Halsall Racing 2 3:11.653 16 Laps 0.082 92.73 1:32.327 2

FASTEST LAP

28 Bradley RAY GBR Suzuki – Buildbase Suzuki 12 1:29.949 99.55 mph 160.21 kph

 

Credits Martyn Wilson per Pitlane Photography che ringraziamo,

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply