MOTOLOGY

BSB AARON ZANOTTI CON IL SUO TEAM AARON ZANOTTI RACING E KAWASAKI

AARON ZANOTTI RACING PASSA A KASAWAKI

Aaron Zanotti Racing team è l’omonimo di team con il quale Aaron Zanotti partecipa anche quest’anno al British Superbike.

Classe 1981 di Loughborough, Aaron è una presenza fissa nel BSB fin dal 2007. Ha esordio nel 1997 nel campionato nazionale Aprilia, prendendovi parte per tre anni. Ha trascorso la stagione 2001 nel British 250 Championship. Dal 2004 ha disputato tre stagioni nel campionato nazionale Superstock1000, dove nel 2006 ha concluso al secondo posto. In questi tre anni ha corso nell’ordine con Suzuki-Kawasaki-Suzuki.

Dal 2007 al 2009 ha preso parte alla classe Superbike in sella ad Honda, il primo anno è stato il migliore, con 13 punti stagionali. Nel 2010 il passaggio a Suzuki, con un solo tredicesimo posto come risultato a punti. Stagione da dimenticare con BMW il 2011, dove segna il primo zero di carriera. Ritornato a Suzuki l’anno dopo, con la quale compete altre tre stagioni, il risultato migliore nel 2010, con due dodicesimi posti. Le ultime tre stagioni trascorse con la nuova Yamaha R1 non sono andate secondo i piani, un quattordicesimo posto l’anno scorso come miglior risultato.

Comprensibile la decisione per quest’anno di cambiare marchio e passare alla nuova Kawasaki ZX-10RR.

Zanotti fa parte di quella schiera di piloti privati, con più difficoltà ad emergere, ma il BSB resta il campionato dove è possibile che accada. In suo supporto ci sarà ancora Platform Hire, sarà la terza stagione insieme.

Queste le sue parole: “Come sempre sono molto felice di correre un’altra stagione nel British Superbike Championship, accanto a nomi importanti. Ogni anno il nostro obiettivo è migliorare e sono affamato di risultati.  Non vedo l’ora di salire sulla nuova Kawasaki e scendere in pista e far partire il nostro programma per il nostro progetto”.

In bocca al lupo al Aaron Zanotti Racing Team!

Credits Martyn Wilson per Pitlane Photography che ringraziamo.

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply