MOTOLOGY

LA CLASSIFICA DI CAMPIONATO DOPO IL TERZO ROUND

HASLAM MOSSEY IDDON ANCORA AL COMANDO, RISALE BYRNE

Il terzo round del MCE British Superbike ha assegnato i suoi punti, un confronto rispetto al precedente round non vedrebbe variazione nei nomi, ciò che importa è la distanza fra i primi, che è diminuita, ma analizziamo.

Leon Haslam, 111 puntiThe Pocket Rocket resta al comando della classifica, la caduta in gara 2, mentre era alla ricerca del secondo posto (e forse anche della vittoria), per fortuna senza conseguenze, ho causato il primo zero stagionale ed ha visto calare ulteriormente il suo argine dal compagno di squadra che lo segue come un’ombra. Come sempre non bisogna dimenticare il punteggio per lo Showdown, salgono a 19 Podium Points rimanendo saldamente al comando anche in questo caso.

Luke Mossey, 108 punti. Un weekend più difficile per il giovane Skywalker (perdonatemi ma sognavo di fare questa battuta da anni!) con il solo podio in gara 1, ma comunque in alta classifica anche in gara 2. Sempre presente anche nelle sessioni di prove e qualifiche, come si suol dire il primo avversario è il proprio compagno di squadra, in questo caso Haslam non può che confermare. Ovviamente si tratta solo di risultati in gara, i due sono mici e si stimano. 14 Podium Points per lui.

Christian Iddon, 86 puntiIddo non riesce a portare il risultato desiderato nel gran premio di casa. Gara 1 difficile conclusa all’ottavo posto, mentre un’avvincente gara 2 conclusa in quarta posizione, ma in lotta per la prima posizione gli ha comunque permesso di recuperare punti importanti sui primi due. Resta l’amarezza per il podio sfumato ed i relativi punti Showdown, ancora 5 Podium Points per lui.

Josh Brookes, 67 puntiBrooksey ha avuto qualche problema con il set up della sua R1 e problemi di grip, ma non per questo ha fatto mancare la battaglia, in gara 2 ha fatto parte anche lui del gruppetto dei contendenti il podio! Ancora 3 Podium Points per lui.

Glenn Irwin, 63 punti. Risale la classifica il nordirlandese di casa Ducati, ancora l’unico nella sestina dello Showdown. Una bellissima battaglia in gara 2 lo ha meritatamente portato sul secondo gradino del podio, regalando così la prima doppietta stagionale a Paul Bird, non passerà molto tempo che lo vedremo sul gradino più alt e, come in casa JG Speed, il suo compagno di squadra dovrà preoccuparsi. Secondo podio per lui che equivale a 4 Podium Points.

Jason O’Halloran, 61 punti. O’Show guadagna momentaneamente l’ultimo posto disponibile nella sestina Showdown. L’australiano sta lavorando molto sullo sviluppo della nuova Fireblade, un podio è certamente un buon incentivo a proseguire. 1 Podium Points per lui.

Shane Byrne, 58 puntiShakey torna sul podio in entrambe le gare. In gara 1 non sfrutta la pole e si accontenta della seconda posizione, mentre riesce ad agguantare la vittoria in gara 2. Il distacco da Haslam non è irrisorio, ma il BSB ci ha insegnato che tutto può sempre succedere. 8 Podium Points per lui.

Billy McConnell, 10 punti. Skippy conclude finalmente un weekend positivo, raccogliendo i primi punti stagionali in entrambe le gare, ottimo weekend iniziato fin dalle prove, l’augurio che possa rientrare costantemente nelle lotte per la top ten.

Lee Jackson, 4 punti. Anche per Lee Bob primi punti della stagione, a differenza del compagno di squadra (Hickman) sta avendo più difficoltà, nonostante avesse già guidato una BMW; ha saltato il primo round poiché il team non è riuscito a riparare la moto dopo la caduta nel warm up, tappa a Brands Hatch entrambe le gare alla soglia della zona punti, se non si tratta di un’ecezione (e non credo lo sia) può candidarsi, anche lui, alla lotta per la top ten.

Martin Jessopp, 2 punti. PTJ ha saltato il secondo round per problemi di sciatalgia, manifestatisi dopo la caduta a Donington Park, come dichiarato sul suo profilo “nel BSB è sempre più difficile andare in zona punti”, il suo è un team famigliare, che non molla e questi punti sono importanti.

A seguire la classifica completa dopo il round sul tracciato di Oulton Park International.

2017 MCE British Superbike Championship With Pirelli

RIDERS POINTS – CLASSIFICATION

POS NO NAME ENTRY NAT

1 91 Leon HASLAM GBR Kawasaki – JG Speedfit Kawasaki 111

2 12 Luke MOSSEY GBR Kawasaki – JG Speedfit Kawasaki 108

3 24 Christian IDDON GBR BMW – Tyco BMW Motorrad 86

4 25 Josh BROOKES AUS Yamaha – Anvil Hire TAG Racing 65

5 2 Glenn IRWIN GBR Ducati – Be Wiser Ducati Racing Team 63

6 22 Jason O’HALLORAN GBR Honda – Honda Racing 61

7 67 Shane BYRNE GBR Ducati – Be Wiser Ducati Racing Team 58

8 60 Peter HICKMAN GBR BMW – Smiths Racing 57

9 77 James ELLISON GBR Yamaha – McAMS Yamaha 31

9 46 Tommy BRIDEWELL GBR Kawasaki – Team WD-40 31

10 4 Dan LINFOOT GBR Honda – Honda Racing 30

11 21 John HOPKINS USA Ducati – Moto Rapido 22

12 7 Michael LAVERTY GBR Yamaha – McAMS Yamaha 21

13 50 Sylvain GUINTOLI FRA Suzuki – Bennetts Suzuki 20

14 27 Jake DIXON GBR Kawasaki – Royal Air Force Regular & Reserve Kaw 16

15 28 Bradley RAY GBR Suzuki – Buildbase Suzuki 14

16 96 Jakub SMRZ CZE BMW – Lloyd & Jones PR Racing BMW 13

17 34 Davide GIUGLIANO ITA BMW – Tyco BMW Motorrad 10

18 3 Billy McCONNELL AUS Kawasaki – Quattro Plant FS-3 Racing Kawasaki 10

19 6 Taylor MACKENZIE GBR Suzuki – Bennetts Suzuki 4

20 14 Lee JACKSON GBR BMW – Smiths Racing 4

21 40 Martin JESSOPP GBR BMW – RidersMotorcycles.com BMW 2

22 8 Shaun WINFIELD GBR Yamaha – Anvil Hire TAG Racing 1

23 64 Aaron ZANOTTI GBR Yamaha – Platform Hire Yamaha 0

23 34 Alastair SEELEY GBR BMW – Tyco BMW Motorrad 0

23 33 Michael DUNLOP GBR Suzuki – Buildbase Suzuki 0

Foto: Martyn Wilson Pitlane Photography che ringraziamo.


Notice: Undefined variable: user_ID in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/themes/gameday/comments.php on line 48

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply