MOTOLOGY

BSB POLE PER SHANE BYRNE A OULTON PARK

CHIUDONO LA SECONDA FILA HASLAM E MOSSEY

Il terzo round round del MCE British Superbike, lungo il suggestivo tracciato di Oulton Park International ha assegnato la pole, ma anche questa volta non si è utilizzata l’amata formula della superpole a giro secco. (A Donington Park le qualifiche non vennero disputate in seguito all’incidente costato poi la vita a Mick Whalley, mentre il tracciato di Brands Hatch Indy non ne consentiva l’attuazione causa lunghezza troppo corta della pista nda). La direzione gara ha infatti comunicato poco prima dell’inizio delle qualifiche “a causa del rischio di pioggia superiore al 50% la Q3 sarà una sessione da 8 minuti”.

Come anticipato Alastair Seeley prende il posto di  Davide Giugliano, ancora convalescente dopo la caduta nel corso della seconda sessione di prove libere lo scorso round. Nel corso delle tre sessioni di prove libere si sono alternati in vetta, non senza difficoltà, rispettivamente: Glenn Irwin, Leon Haslam e Shane Byrne, il portacolori Ducati Be Wiser deve assolutamente salire sul gradino più alto del podio per non vedere indebolite le sue possibilità nella lotta al titolo. In pista questo round anche Michael Dunlop.

Q1. 18 minuti a disposizione per diciotto posti per accedere alla Q2. Jason O’Halloran, Josh Brookes, Shaun Winfield, Dan Linfoot e Leon Haslam i primi a scendere in pista. I primi tempi hanno visto alternarsi, come di consueto, vari nomi. A 4 minuti dalla fine Michael Laverty è vittima di una caduta spettacolare alla Cascades, con l’R1 #7 che vola nella via di fuga, nessun problema per il portacolori Yamaha, che si trovava in ventesima posizione. Un weekend difficile per loro, due motori cambiati in due giorni e adesso una moto da ricostruire. Non accedono alle seconda sessione: Lee Jackson, beffato sulla bandiera a scacchi da Smrz, James Westmoreland, Michael Laverty, Martin Jessopp, Taylor Mackenzie, Michael Dunlop, Aaron Zanotti e Shaun Winfield. Il miglior tempo lo fa segnare Haslam, i diciotto che accedono alla Q2 sono racchiusi in 0.944s!

Q2. Dodici minuti per nove posti disponibili. Haslam, McConnell e Iddon i primi a scendere in pista. Subito problemi per l’altra Yamaha superstite del team McAms, l’R1 #77 di Ellison, i meccanici lavorano freneticamente che scende in pista per ultimo, dopo un minuto e mezzo dall’inizio della sessione. Al comando si alternano quasi tutti. Ancora una volta Haslam il più veloce, in 0.971s i primi sedici piloti… fuori dalla top nine Tommy Bridewell, Billy McConnell, Josh Hopkins, Bradley Ray, Sylvain Guintoli, James Ellison, Dan Linfoot, Jakub Smrz e Alastair Seeley.

Q3. Otto minuti per stabilire la prima casella della griglia di partenza di gara 1. Brookes il primo a scendere in pista e a due minuti dall’inizio la direzione gara segnala gocce di pioggia nei primi due settori, che si sposta rapidamente lungo tutto il tracciato, mentre Byrne non si acorge e segna il miglior tempo, rifilando 0.664s ad Haslam! Shane Byrne conquista la prima pole position stagionale! In prima fila con lui, si conferma il duo JG Speed Kawasaki, Leon Haslam e Luke Mossey. Seconda fila per Josh Brookes, Glenn Irwin e Jake Dixon. Terza fila per Jason O’Halloran, Peter Hickman e Christian Iddon.

Il via di gara 1 domani alle ore 14.30 italiane. A seguire la classifica completa.

2017 MCE British Superbike Championship With Pirelli – Round 3

QUALIFYING – CLASSIFICATION

POS NO NAME NAT Q1 Q2 ENTRY Q3

1 67 Shane BYRNE GBR Ducati – Be Wiser Ducati Racing Team 1:34.798 1:34.643 1:34.016

2 91 Leon HASLAM GBR Kawasaki – JG Speedfit Kawasaki 1:34.651 1:34.317 1:34.200

3 12 Luke MOSSEY GBR Kawasaki – JG Speedfit Kawasaki 1:35.022 1:34.732 1:34.744

4 25 Josh BROOKES AUS Yamaha – Anvil Hire TAG Racing 1:35.210 1:34.883 1:34.943

5 2 Glenn IRWIN GBR Ducati – Be Wiser Ducati Racing Team 1:35.574 1:34.668 1:34.955

6 27 Jake DIXON GBR Kawasaki – RAF Regular & Reserve Kawasaki 1:35.448 1:34.851 1:34.969

7 22 Jason O’HALLORAN GBR Honda – Honda Racing 1:35.528 1:34.748 1:34.994

8 60 Peter HICKMAN GBR BMW – Smiths Racing 1:35.153 1:34.808 1:35.013

9 24 Christian IDDON GBR BMW – Tyco BMW Motorrad 1:35.135 1:34.991 1:35.191

10 46 Tommy BRIDEWELL GBR Kawasaki – Team WD-40 1:35.491 1:35.013

11 3 Billy McCONNELL AUS Kawasaki – Quattro Plant FS-3 Racing Kawasaki 1:35.165 1:35.070

12 21 John HOPKINS USA Ducati – Moto Rapido 1:35.207 1:35.090

13 28 Bradley RAY GBR Suzuki – Buildbase Suzuki 1:35.228 1:35.099

14 50 Sylvain GUINTOLI FRA Suzuki – Bennetts Suzuki 1:35.591 1:35.237

15 77 James ELLISON GBR Yamaha – McAMS Yamaha 1:35.478 1:35.240

16 4 Dan LINFOOT GBR Honda – Honda Racing 1:35.595 1:35.288

17 96 Jakub SMRZ CZE BMW – Lloyd & Jones PR Racing BMW 1:35.513 1:35.320

18 34 Alastair SEELEY GBR BMW – Tyco BMW Motorrad 1:35.260 1:35.342

19 14 Lee JACKSON GBR BMW – Smiths Racing 1:35.741

20 5 James WESTMORELAND GBR Kawasaki – Gearlink Kawasaki 1:36.360

21 7 Michael LAVERTY GBR Yamaha – McAMS Yamaha 1:36.402

22 40 Martin JESSOPP GBR BMW – RidersMotorcycles.com BMW 1:36.655

23 6 Taylor MACKENZIE GBR Suzuki – Bennetts Suzuki 1:36.847

24 33 Michael DUNLOP GBR Suzuki – Buildbase Suzuki 1:37.484

25 64 Aaron ZANOTTI GBR Yamaha – Platform Hire Yamaha 1:37.544

26 8 Shaun WINFIELD GBR Yamaha – Anvil Hire TAG Racing 1:37.813

 

Foto Martyn Wilson Pitlane Photography che ringraziamo.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply