Notice: Trying to get property of non-object in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-utils.php on line 26
MOTOLOGY

BSB SHANE BYRNE VINCE GARA 2 A SNETTERTON300

TERZA VITTORIA STAGIONALE PER LA DUCATI, LINFOOT E LAVERTY SUL PODIO

Anche il quinto round del MCE British Superbike ha assegnato i suoi punti, il tracciato di Snetterton300 ha regalato un’altra gara ricca di emozioni.

Grazie al giro veloce in gara 1 Shane Byrne parte dalla pole, Jason O’Halloran e Leon Haslam in prima fila con lui. Assenti in griglia Broc Parkes e Josh Hook.

Allo spegnersi dei semafori ottimo lo spunto di Shane Byrne, che mantiene la testa della gara, alle sue spalle lo seguono Leon Haslan, Dan Linfoot, ma subito le posizioni si mischiano e risale velocemente la classifica Michael Laverty che s porta alle spalle della Kawasaki #91. Il gruppo è compatto ed il primo giro vede un trenino composto da Shane Byrne, Leon Haslam (+0765s), Michael Laverty (+0.985s), Jason O’Halloran (+1.026s), Dan Linfoot (+1.077s), Luke Mossey, Peter Hickman, Christian Iddon, Danny Buchan e Glenn Irwin a chiudere la top ten. Undicesimo Tommy Bridewell, quattordicesimo James Ellison, ventesimo Alastair Seeley, trentesimo Ryuichi Kiyonari.

Il secondo passaggio vede uno straordinario Linfoot che senza induci è terzo ed al Bentley Straight passa Haslam e si porta in seconda posizione, subito alle spalle di Byrne. Nel resto ella classifica perde due posizioni Buchan, ora undicesimo preceduto da Irwin e Bridewell, e sale in sedicesima posizione, a ridosso della zona punti Jake Dixon, ancora una volta migliore del compagno di squadra Seeley.

Al comando non c’è una vera e propria fuga, intanto la sesta posizione è a favore di Peter Hickman che ha la meglio su Luke Mossey, che commette un errore e poco dopo scivola in sedicesima posizione; nono Christian Iddon.

Nel resto della classifica è battaglia per il tredicesimo posto fra Ellison e Cooper, che precede. Un errore di Martin Jessopp che va per prati e poi si ritira, è il sesto giro, rientra ai box anche Vittorio Iannuzzo. A metà gara al comando Shane Byrne deve fare attenzione a Dan Linfoot, se ha un secondo di vantaggio su Leon Haslam, terzo, sono pochi i decimi invece che lo separano dal portacolori Honda. La terza posizione è invece un affare che vede coinvolti Haslam appunto, Michael Laverty, Jason O’Halloran. The Pocket Rocket commette un errore, ne approfitta subito Laverty che lo passa e prova a prendere qualche metro d vantaggio, a Montreal Hairpin si riavvicina O’Hallroan su Haslam. La metà gara i chiude con altri due ritiri in pitlane, Alastair Seeley, James Ellison e Howie Mainwaring Smart. È il decimo giro, sei alla fine, sul traguardo Laverty Haslam e O’Halloran sono affiancati ed alla Riches è Laverty ad avere la linea migliore, seguito da O’Halloran e Haslam. Haslam riesce a portarsi davanti a d O’Halloran a Bentley Straight. Intanto Glenn Irwin viene passato da Christian Iddon, che risale così in sesta posizione. È il dodicesimo giro.

Mancano tre giri al termine quando Jenny Tinmouth scivola alla Nelson, nessun problema per lei, ma nella caduta il suo CBR vola via e nel ritornare a terra lascia detriti in pista. Viene esposta la bandiera rossa,non fa in tempo ad evitarli Peter Hickman che scivola nello stesso punto, nessun problema per lui, la classifica è quella del giro precedente.

Shane Byrne vince gara 2 a Snetterton, con questa sono tre le vittorie stagionali per il portacolori Ducati; a questo punto sia lui che Haslam sono gli unici ad aver vinto tre volte,nonché gli unici ad aver vinto più di una volta. Seconda posizione per Dan Linfoot, che sfiora la vittoria ancora una volta e Michael Laverty, che riesce a chiudere in maniera positiva un weekend negativo. Quarto ai piedi del podio Leon Haslam che precede nell’ordine Jason O’Halloran, Christian Iddon, Glenn Irwin e Peter Hickman.

Risultato positivo per Iddon che corre con una mano infortunata, si opererà domani e Irwin che, dopo il problema tecnico della prima manche riesce a concretizzare un altro risultato, non dimentichiamo che esordisce nella massima categoria.

Il prossimo appuntamento è fra due settimane a Thruxton. A seguire l’ordine di arrivo completo.

2016 MCE British Superbike Championship With Pirelli – Round 5

RACE 13 – CLASSIFICATION

POS NO NAME ENTRY NAT LAPS TIME GAP DIFF MPH BEST ON

1 67 Shane BYRNE GBR Ducati – Be Wiser Ducati 12 21:52.481 97.72 1:48.438 6

2 4 Dan LINFOOT GBR Honda – Honda Racing 12 21:53.043 0.562 0.562 97.67 1:48.223 2

3 7 Michael LAVERTY GBR BMW – Tyco BMW 12 21:56.424 3.943 3.381 97.42 1:48.876 6

4 91 Leon HASLAM GBR Kawasaki – JG Speedfit Kawasaki 12 21:56.551 4.070 0.127 97.41 1:48.733 2

5 22 Jason O’HALLORAN AUS Honda – Honda Racing 12 21:56.986 4.505 0.435 97.38 1:48.782 3

6 24 Christian IDDON GBR BMW – Tyco BMW 12 22:02.204 9.723 5.218 97.00 1:49.235 2

7 2 Glenn IRWIN GBR Ducati – Be Wiser Ducati 12 22:02.309 9.828 0.105 96.99 1:48.710 3

8 60 Peter HICKMAN GBR Kawasaki – JG Speedfit Kawasaki 12 22:02.722 10.241 0.413 96.96 1:48.954 3

9 83 Danny BUCHAN GBR Ducati – Lloyds British Moto Rapido 12 22:04.310 11.829 1.588 96.84 1:49.351 3

10 46 Tommy BRIDEWELL GBR Suzuki – Bennetts Suzuki 12 22:04.747 12.266 0.437 96.81 1:48.818 3

11 47 Richard COOPER GBR BMW – Buildbase BMW Motorrad 12 22:05.365 12.884 0.618 96.77 1:49.357 6

12 27 Jake DIXON GBR BMW – Briggs Equipment BMW 12 22:10.382 17.901 5.017 96.40 1:49.557 4

13 12 Luke MOSSEY GBR Kawasaki – Quattro Plant Teccare Kawasaki 12 22:10.782 18.301 0.400 96.37 1:48.913 3

14 3 Billy McCONNELL AUS Kawasaki – FS-3 Racing 12 22:16.867 24.386 6.085 95.93 1:49.664 3

15 14 Lee JACKSON GBR BMW – Buildbase BMW Motorrad 12 22:17.312 24.831 0.445 95.90 1:49.663 4

16 5 Stuart EASTON GBR Yamaha – ePayMe Yamaha 12 22:17.530 25.049 0.218 95.89 1:49.688 4

17 44 Jack KENNEDY IRL Kawasaki – Team WD40 Kawasaki 12 22:20.773 28.292 3.243 95.65 1:50.340 3

18 99 Filip BACKLUND SWE Kawasaki – Quattro Plant Cool Kawasaki 12 22:23.038 30.557 2.265 95.49 1:50.661 5

19 71 James RISPOLI USA Yamaha – Anvil Hire TAG Racing 12 22:23.436 30.955 0.398 95.46 1:49.888 4

20 23 Ryuichi KIYONARI JPN Suzuki – Bennetts Suzuki 12 22:28.591 36.110 5.155 95.10 1:50.340 10

21 64 Aaron ZANOTTI GBR Yamaha – Platform Hire Yamaha 12 22:30.432 37.951 1.841 94.97 1:50.976 5

22 40 Martin JESSOPP GBR BMW – Ridersmotorcycles.com BMW 12 22:33.526 41.045 3.094 94.75 1:49.987 6

23 26 Josh WAINWRIGHT GBR BMW – Lloyd & Jones / PR Racing BMW 12 22:46.774 54.293 13.248 93.83 1:52.362 8

24 8 Shaun WINFIELD GBR Yamaha – Anvil Hire TAG Racing 12 22:57.599 1:05.118 10.825 93.10 1:51.134 2

NOT CLASSIFIED

DNF 96 Jakub SMRZ CZE BMW – Smiths Racing BMW 11 20:36.314 1 Lap 1 Lap 95.09 1:50.237 2

DNF 20 Jenny TINMOUTH GBR Honda – Honda Racing 11 20:42.961 1 Lap 6.647 94.58 1:51.021 9

DNF 77 James ELLISON GBR Kawasaki – JG Speedfit Kawasaki 9 16:37.366 3 Laps 2 Laps 96.44 1:49.258 3

DNF 43 Howie MAINWARING SMART GBR BMW – Smiths Racing BMW 9 16:58.056 3 Laps 20.690 94.48 1:50.701 4

DNF 34 Alastair SEELEY GBR BMW – Royal Air Force Regular & Reserve 8 14:57.836 4 Laps 1 Lap 95.23 1:50.360 4

DNF 31 Vittorio IANNUZZO ITA Kawasaki – Gearlink Kawasaki 6 11:29.715 6 Laps 2 Laps 92.97 1:52.467 4

DNF 32 Broc PARKES AUS Yamaha – ePayMe Yamaha 0

DNF 16 Josh HOOK AUS Kawasaki – Team WD40 Kawasaki 0

FASTEST LAP

4 Dan LINFOOT GBR Honda – Honda Racing 2 1:48.223 98.75 mph 158.93 kph

Foto ufficiali British Superbike: Double Red

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply