MOTOLOGY

BRITISH SUPEBIKE: AL VIA AD ASSEN LA SFIDA SHOWDOWN PER IL TITOLO

001

BSB: IN OLANDA INIZIA LA SFIDA, LOWES E BYRNE FAVORITI, BROOKES ELLISON INSEGUONO E LA GRIGLIA PRESENTA CAMBIAMENTI

Per fortuna o purtroppo è venerdì mattina lungo lo storico tracciato del TT Circuit Assen inizia la prima delle tre sfide finali che assegneranno il titolo di campione 2013.

La classifica parla chiaro: Shane Byrne si presenta da leader con sei punti di vantaggio su Alex Lowes (nel sistema Showdown), ma la realtà dei fatti è che il giovane pilota in forza al team Samsung Honda è maturato lungo il corso di tutta la stagione e non sarà facile per il campione in carica riconfermare il titolo e chiudere la carriera (probabile) mettendo il sigillo sul quarto titolo personale.

Alle loro spalle la coppia formata Josh Brookes e James Ellison. Entrambi favoriti al via della stagione entrambi vittime di noie di ogni tipo, in special modo Ellison, l’inglese ha dovuto fare anche i conti con una R1 meno performante delle due ruote avversarie. Riceveranno l’aiuto dai rispettivi compagni di squadra per compiere l’impresa del sigillo nazionale.

Chiudono il sestetto dei contendenti Ryuichi Kiyonari e James Westmoreland. Il primo era un ritorno atteso, ha deluso le aspettative, risultati decisamente messi in ombra da un compagno di squadra ingombrante come si è rivelato essere Lowes, improbabile un guizzo nel finale, ma mai dire mai. Westy invece considera già una vittoria l’accesso al sestetto di contendenti, la sua BMW è fra le migliori in circolazione e sicuramente un’ottima base per la prossima stagione.

La griglia di Assen registra parecchie novità. Nella giornata di mercoledì 17 settembre la notizia che ha colto il paddock di sorpresa riguardava la fine del sodalizio Tommy Bridewell –  Halsall Racing team, nonostante lo straordinario terzo posto di Donington Park. Lo stupore è durato poche ore, quando in serata il team Milwaukee Yamaha ha annunciato l’ingaggio di Bridewell per gli ultimi tre round, per aiutare Ellison nella conquista del titolo. Di rimando l’interrogativo è stato “che fine fa Josh Waters?”. Per l’australiano una stagione non proprio brillante, ma nel pomeriggio di giovedì 18 settembre Shaun Muir, patron del team Milwaukee, ha precisato come Josh sia impegnano nella 24 ore di Le Mans questo weekend e che il suo posto in squadra non è a rischio, ipotizzando anche un passaggio nella classe Supersport (il team schiererebbe l’R6 utilizzata da Conor Cummins o William Dunlop nelle manifestazioni di road racing).

L’impegno a Le Mans con Honda TT Legends allontana dal circuito olandese Michael Rutter che si unisce a John McGuinness, Simon Andrews e Michael Dunlop. Il team Bathams Honda ha chiamato per l’occasione Danny de Boer.

Ultima, non per importanza, la sostituzione da parte del team Kawasaki Rapid Solicitors di Keith Farmer. Annunciata anche questa mercoledì 17 ha accolto il malcontento degli addetti ai lavori, in quanto il giovane Farmer è ancora convalescente a seguito della caduta rimediata a Donington Park. Il patron Paul Bird ha però fatto sapere che una terza Kawasaki è pronta ad aspettare l’irlandese. Nuovo compagno di squadra per Byrne, niente di meno che Noriyuki Haga, il giapponese torna nel BSB dopo esperienza (non troppo brillante) dello scorso anno, per aiutare Byrne alla conquista del quarto sigillo.

002

 

003


Notice: Undefined variable: user_ID in /home/tidirium/public_html/motology.it/wp-content/themes/gameday/comments.php on line 48

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply