MOTOLOGY

MERCATO PILOTI:IL PUNTO DEGLI ANNUNCI ANCORA IN ATTESA

mcpint

A poco più di due mesi dall’inizio del campionato la griglia di partenza ha ancora 8 posti liberi,il regolamento ne ammette un massimo di trenta. La crisi economica non ha risparmiato neanche il BSB ed alcuni team hanno già annunciato il forfait,mentre di altri (team o piloti) si attendono ancora notizie. Facciamo il punto della situazione.

Sembra non potrà proseguire l’avventura inglese il team Supersonic di Danilo Soncini. Nonostante l’esordio ad alto livello,accesso allo Showdown per Tommy Bridewell,BMW non ha dato alcun aiuto alla squadra in aggiunta alla crisi che ha colpito l’azienda che finanziava il team. L’impossibilità di trovare uno sponsor inglese,che permettesse di fatto di spostare il team oltre Manica,ha portato alla decisione. Il team manager,che aveva già rinnovato il contratto di Bridewell, ha dichiarato che aiuterà il pilota inglese a trovare una sistemazione per il 2013. Non si hanno notizie dello svizzero Patrick Muff.

Il team WFR, con il quale Alex Lowes ha ottenuto il quarto posto finale nel 2012, ha già annunciato l’intenzione di prendere un anno sabatico dalle competizioni. Nessuna ripercussione per i piloti che hanno già trovato sistemazione fra le classi SBK e Stock1000.

Un alto team ha annunciato la “pausa” per il 2013, si tratta del MSS Kawasaki di Nick Morgan. Dopo aver corso per 20 anni anno sabatico anche per loro. In questo caso i piloti di cui non si hanno ancora notizie sono Michael Rutter,presumibile per lui un passaggio con Honda (magari il team Padgett’s?) e Sandra Stammova che ha corso nella la stock1000 l’anno passato.

A proposito dello storico team Padgett’s ancora nessun annuncio da parte loro. Su twitter la stima e l’affetto per i piloti della stagione 2012 non mancano. Sicuramente non ci sarà Luca Scassa,che ritorna nel mondiale Supersport. In attesa di notizie riguardo John McGuinness,in tal caso sussiste anche il supporto nelle road races e di Ian Lowry. L’irlandese ha concluso la stagione con una gara d’anticipo,ma poco chiari i motivi per cui era assente all’ultima gara di Brands Hatch. Prendendo come riferimento il 2012,quando l’annuncio dei piloti è stato fatto il 15 febbraio c’è ancora tempo per conoscere la formazione 2013.

Su twitter appelli di aiuto nella ricerca di uno sponsor per Barry Burrel,non riconfermato dal Buildbase BMW. L’elenco dei pilota in attesa non si ferma qui,fanno parte infatti Luke Quigley, Tom Tunstall, Gary Mason,che ha annunciato che presto darà notizie; John Laverty e Floran Marino.

Passaggi / Ritorni dei principali nomi nelle classi Supersport o Stock1000 per altri protagonisti del 2012.

Rientra in Supersport Alaistar Seeley, lasciato il team Tyco, sarà compagno d squadra di Ben Wilson nel team Gearlink Kawasaki. Si rinnoverà la sfida di tre anni fa. Per lui niente partecipazione alla Noth West200 quest’anno. Supersport anche per Scott Smart che insieme a Richard Cooper e John Simpson completa lo schieramento per TAG Triumph. Si aggiungono i nomi di Graeme Gowland con Seton Tuning Yamaha, Stuart Easton con Mar-Train Yamaha,

Presenza di grande rilevo quella di William Dunlop che,in preparazione ai meeting della NW200 e del TT, anche quest’anno prenderà parte alla campionato Supersport ,sempre con Milwaukee Yamaha. Rientro invece nella categoria per il team  Suzuki che ha ingaggiato il giovanissimo Taylor MacKenzie.

Categoria Stock1000 per Tristan Palmer che guiderà la MV Augusta F4.

Il calendario delle classi Superstock sarà differente rispetto alla SBK e Supersport, mancheranno infatti al round di Assen.

2013 Pirelli National Superstock 600 and 1000cc

5/6/7 Aprile   Brands Hatch Indy

12/13/14 Aprile Thruxton

4/5/6 Maggio  Oulton Park *

24/25/26 Maggio Donington Park GP (concomitanza con WSBK)

14/15/16 Giugno Knockhill

5/6/7 Luglio  Snetterton 300

19/20/21 Luglio Brands Hatch GP

9/10/11 Agosto Oulton Park

24/25/26 Agosto Cadwell Park *

6/7/8 Settembre Donington Park GP

4/5/6 Ottobre Silverstone GP

18/19/20 Ottobre Brands Hatch GP

 

(*) nel campionato inglese è normale correre di lunedì grazie alle festività denominate “Bank holiday” che ricorroro di lunedì.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply