MOTOLOGY

Magny Cours, STK1000 QUALIFICA: KAWA-SAVA POLE

Magny Cours_Savadori_2014

Un Savadori determinato non lascia spazio agli avversari , qualifica no per Mercado .

Magny Cours – Il campionato “sprint” della Superstock 1000 è arrivato ormai alla conclusione e l’ultima pole position dell’anno non può che renderci orgogliosi .

E’ una Kawasaki ad ottenere la prima casella della griglia con il tempo di 1.40.781 ; la verdona numero 32 di Lorenzo Savadori, il ventunenne di Cesena, che domani si giocherà fino all’ultimo metro il titolo di campione con il diretto avversario Leandro Mercado.

Di solito si è abituati a trovare i due contendenti appaiati, sia nelle prove libere che nelle sessioni di qualifica, ma oggi è Ondrej Jezek a occupare la seconda piazza, con un tempo poco più alto dell’italiano .

Terza piazza a Fabio Massei, il pilota della Ducati che paga 4 decimi dal capoclassifica ma che ha dimostrato di poter essere veloce e di dire la sua sul particolare tracciato francese .

Buono il settimo tempo di Federico Sandi, che mantiene il suo distacco sotto i 9 decimi e decimo Federico D’Annunzio.

Undicesimo tempo per il capoclassifica mondiale Leandro ‘Tati’ Mercado, pilota del Team Barni, o vittima di una caduta al suo quarto giro in pista.

E’ stato trasportato al centro medico, ma il pilota non dovrebbe aver riportato nessun tipo di conseguenza.

La gara dell’argentino però parte già in salita da questo pomeriggio, aggiungendo l’incognita meteo per domani .

Appaiati, al ventitreesimo e ventiquattresimo posto, troviamo Remo Castellarin e Alberto Butti.

Appuntamento assolutamente da non perdere con la STK1000 domani, sempre a Magny Cours, alle 09.30 con il warm up e alle 14.15 con l’ultima gara dell’anno.

Per Motology.it Federica Merotto @Faith_46

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply