MOTOLOGY

IMOLA WSBK – WSS: CLUZEL RADDOPPIA IN ITALIA

Sul circuito di Imola si è appena conclusa una gara spettacolare di Supersport.
Con la non partenza di Kenan Sofuoglu, in quella che doveva essere l’ultima gara di carriera, tutto ha assunto un sapore decisamente strano.
Al via scattano bene i piloti delle prime due file.
Fra i principali contendenti fra gli italiani spiccano subito De Rosa e Caricasulo che, infatti, tengono il passo di Mahias, Cortese e Cluzel.
Se per il napoletano stare con i due piloti di testa è stato facile sin da subito, per il ravennate la cosa è stata leggermente più lenta.
Mentre Federico Caricasulo si avvicinava alla testa della corsa, il compagno di squadra Lucas Mahias commette un errore che lo porta dritto nella ghiaia.
Il francese, nonchè campione del mondo in carica, rientra in corsa in diciottesima piazza e riesce a recuperare nel corso della gara fino all’ottavo posto; i punti in più sono sempre molto importanti per il campionato.
La gara continua con una lotta a quattro, con un gruppo capitanato da Cluzel e scortato da De Rosa e Cortese.
Il ritmo di Caricasulo, nettamente più veloce e più incalzante, lo ha premiato portandolo fino alla testa della corsa.
Dopo pochi giri però il pilota di Yamaha commette un errore e perde 3 posizioni.
La lotta torna ancora più serrata negli ultimi 7 giri di gara dove, dapprima con Cortese e poi con De Rosa, Caricasulo tenta il colpo grosso.
A due giri dalla fine l’obiettivo rimane Cluzel: il tutto ricorda un po’ la gara di Jerez dello scorso anno, ma in questo caso il risultato è a favore del francese.
Seconda vittoria consecutiva per Jules Cluzel, seguito da Federico Caricasulo e Raffaele De Rosa.
Buona anche la gara in rimonta di Randy Krummenacher, quinto al traguardo.
Ora comanda la classifica mondiale proprio lo svizzero con 2 punti di vantaggio su Lucas Mahias.
Provvisoriamente terzo Sandro Cortese, con 77 punti, poi Cluzel a 75 ed infine Caricasulo con 69 punti.
Credits Federica Merotto.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply