MOTOLOGY

DONINGTON WSS – ANCORA SOFUOGLU

GIORNATA SFORTUNATA PER MV AGUSTA E PER GLI ITALIANI: FUORI CARICASULO, GAMARINO E ZACCONE

Se non c’è bandiera rossa non è Supersport; ormai questa accoppiata, sfortunatamente, è diventata routine.
Dopo pochi giri la gara infatti viene fermata a causa di olio in pista dato dalla rottura di Cardelus Garcia.
Durante il rientro al box anche sulla Mv Agusta di Patrick Jacobsen ci si accorge di una rottura al motore, che purtroppo non lascia all’americano di correre e tentare la vittoria da dedicare al suo grande amico Nicky Hayden.

Dopo la ripartenza la gara è stata saldamente nelle mani di Kenan Sofuoglu che ha saputo ottenere e amministrare un vantaggio decisivo e sicuro per volare verso la vittoria.
A battagliare e contendersi i due restanti gradini del podio sono stati Luca Mahias e Jules Cluzel, che se le sono date fino all’ultimo giro ed ultima curva. A vincere lo scontro è stato il francese di casa Yamaha.

Brutta giornata per gli italiani: caduta per Federico Caricasulo all’inizio della ripartenza della gara, per Alessandro Zaccone, autore di uno spaventoso highside e per Christian Gamarino sul finale della corsa.
Primo italiano in classifica Roberto Rolfo, quattordicesimo.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply