MOTOLOGY

THAI WSS – WILAIROT AL COMANDO DELLE PROVE LIBERE

 

10012_p2_action_full

IL PILOTA DI CASA PRECEDE SOFUOGLU E CLUZEL – OTTIMO LIVELLO DI TUTTO LO SCHIERAMENTO

Dopo la vittoria dello scorso anno, Wilairot ritorna sul circuito di casa in veste di wild card.
Il giovane thailandese per pochi millesimi riesce a imporsi sui due grandi ‘sconfitti’ del primo round del 2016, ovvero Kenan Sofuoglu e Jules Cluzel, che cercheranno di recuperare subito i punti persi due settimane fa .
Buona anche la prestazione di Gino Rea che paga solo 50 millesimi da Cluzel e che si classifica come seconda Mv Agusta in pista .
Quinto tempo per il vincitore di Phillip Island, Randy Krummenacher che, alla sua prima esperienza thailandese ha dimostrato di andare molto forte.

Altre due Mv Agusta le troviamo al settimo ed ottavo posto, rispettivamente con Nico Terol e Alex Baldolini, mentre Lorenzo Zanetti rimane attardato in dodicesima posizione .
Quattordicesima piazza provvisoria per Federico Caricasulo che paga solo 745 millesimi dalla testa della classifica e rimane in scia a piloti veloci e di buon calibro .

Solo ventesimo Roberto Rolfo e dopo di lui Christian Gamarino che, però, non è sceso in pista nella seconda sessione .

 

Appuntamento alle 08.30 per la Superpole .

comb ss

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply