MOTOLOGY

WSS – DONINGTON : SOFUOGLU SENZA RIVALI

sof_don_SPQUALIFICA FACILE PER IL TURCO, OTTIME PRESTAZIONI DELLE WILD CARD

 

Il turno di qualifiche della Supersport inizia subito con un grande giro di Kenan Sofuoglu che non perde tempo e si mette davanti a tutti subito .
La prima posizione è stata sua per quasi tutti i 45 minuti di prove disponibili .

Nessuno ha impensierito il pilota turco del team Kawasaki Puccetti Racing che ha dominato per tutto il turno mettendo in fila numerosi giri con tempi record .

Inoltre Sofuoglu è stato l’unico pilota a scendere sotto il muro dell’1’30, firmando la pole con un 1’29.925 degno di nota .

L’unico che è stato in grado di impensierire il turco ad inizio turno è stato Kyle Ryde, wild card, che però poi si è dovuto accontentare delle grandi prestazioni ottenute e di un grande secondo posto in griglia di partenza .
Buona anche la prestazione di Luke Stapleford che è stato costante per tutto il weekend ed ha dimostrato di avere un buon passo in previsione della gara di domani .

Poco incisivo è stato Jules Cluzel; dopo i problemi elettronici alla sua F3 675 nel quarto turno di prove libere, il francese non ha avuto vita facile nelle qualifiche .
Il set up non è stato messo a punto nel modo desiderato ed in tutti i turni di prove i problemi son stati evidenti .
La qualfiica di Cluzel difatti è terminata a 22 minuti dalla bandiera scacchi a causa di una caduta che l’ha messo fuori dai giochi .

Crescita e scambio continuo delle posizioni fra gli italiani per tutta la durata del turno; grandi salti in avanti per Fabio Menghi e buono step di miglioramento per Lorenzo Zanetti .

Finite in modo anticipato le prove di Marco Faccani che, per una brutta caduta causata errore ed un incidente provocato da Kyle Smith a pochi minuti dall’inizio della sessione, non è più rientrato in pista per precauzione .

Al via della Supersport di domani troveremo dunque una prima fila così formata : Sofuoglu, Ryde e Cluzel  e a seguire Stapleford, Zanetti e Jacobsen .

Ad aprire la quarta fila troveremo Roberto Rolfo, decimo, seguito da un buon Fabio Menghi .

Quattordicesima casella sualla griglia per Christian Gamarino, quindicesima per Riccardo Russo e diciottesima per Alex Baldolini.
Partirà dalla ventiquattresima casella Marco Faccani che è stato seguito sin da subito dalla Clinica Mobile per i controlli di routine; è stata evidenziata una contusione alla clavicola destra che però non bloccherà al giovane ravennate di correre domani .

Appuntamento a domani per il warm up alle 10.25 ed alle 14.30 per la gara .

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply