MOTOLOGY

JEREZ WSS: NELLE LIBERE E’ SUBITO VAN DER MARK

jerez_vd_mark_2014

A Jerez il capo classifica del mondiale Supersport detta il ritmo da subito

Jerez – Dopo due mesi precisi di stop, la Supersport torna in pista .
Si è appena conclusa la prima giornata di prove libere sul circuito spagnolo sotto la bandiera olandese .
Primo tempo in entrambe le sessioni per Michael Van Der Mark; il giovane olandese del Team Pata Honda, vincitore anche della Otto ore di Suzuka, fa segnare il miglior tempo nella sessione della mattinata .
Con il tempo di 1’44.344 mette fra lui e i suoi diretti inseguitori più di mezzo secondo.
Al secondo posto troviamo il turco Kenan Sofuoglu, seguito da Coghlan e Marino .
Il primo degli italiani è Lorenzo Zanetti, quinto, che paga dal suo compagno di squadra 835 millesimi ; anche per lui il tempo migliore è stato segnato in mattinata .
In apparente difficoltà l’unico pilota che può ancora rimandare la festa per la conquista del mondiale all’olandese ovvero Jules Cluzel, ottavo con la MV Agusta .
Il suo distacco dalla testa della classifica è di un 1.107, basandosi sul tempo migliore è stato siglato nel primo pomeriggio .
Pochi sono stati i giri del francese in questa giornata ( 28 contro i 40 di Van Der Mark ) sintomo di qualche noia meccanica da aggiustare in previsione di domani .
Tris di italiani dalla nona alla undicesima posizione con Tamburini, Rolfo e Nocco, racchiusi in quattro decimi .
Poco più sotto troviamo un altro trio tricolore con De Rosa, Bussolotti e Roccoli che vedono il cronometro fermarsi tra il secondo e sei decimi e i due secondi dopo quello di Van Der Mark .
Diciannovesimo è Luca Marconi a due secondi e tre decimi di distacco, mentre la ventunesima posizione è occupata da Fabio Menghi ( a +2,764 ) e la ventiduesima da Christian Gamarino con un distacco di pochi millesimi inferiore ai 3 secondi .
Appuntamento domani a Jerez con la Supersport alle 10.45 per la FP3 e alle 15,55 per la qualifica.

Per Motology.it Federica Merotto @Faith_46

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply