MOTOLOGY

WORLD SBK : NUOVO FORMATO PER LE PROVE LIBERE

Dopo aver cambiato la Superpole, lo scorso anno si è cambiato il regolamento dello schieramento in partenza di gara2, gestendolo tramite i risultati di gara1.
Quest’anno la modifica vede sotto la luce dei riflettori le prove libere.

L’orario attuato fino alla fine della stagione 2017 vedeva FP1 e FP2 andare in pista al venerdì con turni di 60′ .
L’ingresso in Superpole2 veniva definito dalla combinata delle due prove libere, ed i primi 10 classificati accedevano automaticamente alla qualifica del sabato.
Le FP3, da 25′, servivano come “warm up” prima delle qualifiche che precedevano poi Gara1.

Il 2018 invece vedrà un nuovo formato: tre, le prove libere del venerdì, da 40′ ciascuna.
Al termine delle tre prove, come successo in precedenza, tramite la combinazione dei tempi verrà stabilito chi avrà accesso alla Superpole2 e chi invece dovrà disputare la Superpole1.
Al sabato mattina scenderanno in pista per una quarta sessione mirata al miglioramento del set-up prima della Superpole e di Gara1.
La domenica, programma invariato con warm up e gara2.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply