MOTOLOGY

PHILLIP ISLAND WSBK : A SYKES LA PRIMA SUPERPOLE

00370_p1_action_full (1)

00370_p1_action_full (1)

KAWASAKI E SYKES NON SI SMENTISCONO – LA PRIMA POLE DELLA STAGIONE E’ “VERDE” E DA RECORD

La giornata di prove ufficiali inizia con una bagarre fra Lowes, Torres e Fores .
L’inglese, con la sua nuova Yamaha, centra il tempo di riferimento di 1.30.976 e guadagna quasi subito l’ingresso in Superpole2.
Rimane così un solo posto per la seconda sessione ufficiale, che viene conquistato da Torres dopo una bagarre “a distanza” con Fores e Brookes, che conquistano la tredicesima e la quattordicesima casella.

La Superpole2 inizia subito in modo tirato : Rea è il primo a scendere in pista.
Il miglior primo giro utile viene fatto da Sylvain Guintoli, ma poco dopo deve piegarsi a Davide Giugliano e alla coppia Kawasaki .
Tutti i piloti continuano a migliorare e scalare di posizione in posizione tranne i piloti BMW che, nelle prime battute, rimangono in coda.
A 5 minuti dalla fine tutti i piloti, dopo gli ultimi aggiustamenti sulla moto, partono per l’assalto al tempo.
I 12 piloti in pista migliorano il proprio tempo e la classifica è in continuo mutamento.
Salgono le Yamaha e le Kawasaki che mostrano, ancora una volta la loro supremazia assoluta .

Prima casella per Tom Sykes, che ha segnato il nuovo record della pista con il tempo di 1.30.020 seguito dal nostro Davide Giugliano, a soli 78 millesimi, e dal campione del mondo in carica, Jonathan Rea, a 150 millesimi .
La seconda fila si apre con la coppia Yamaha con Guintoli affiancato da Lowes e chiusa da Van Der Mark in sella alla Honda.
A pochi millesimi dall’olandese, ma una posizione ed una fila dietro, partirà Nicky Hayden, con un ottimo Lorenzo Savadori, settimo all’esordio ‘generale’, e Chaz Davies.

Decima posizone per Leon Camier che dividerà la quarta fila con i piloti del Team Althea Racing, ovvero Reteirberger e Torres .

Appuntamento alle 5 con gara1.

Risultati

SPq

SP!

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply