MOTOLOGY

QATAR WSBK – GARA1 : TORRES CONQUISTA LA SUA PRIMA VITTORIA

jordi_1

CON UNA BELLA RIMONTA LO SPAGNOLO BEFFA LA COPPIA KAWASAKI

Nello spettacolare circuito di Losail, nel tardo pomeriggio italiano, è andato in scena lo spettacolo unico della Superbike .

La penultima gara dell’anno parte col piede sbagliato per Leon Camier che, dopo il giro di ricognizione, accusa problemi alla frizione .
Il semaforo si accende ed il pilota inglese alza le braccia, ma è troppo tardi : la sua gara finisce senza iniziare .
Al via scattano bene i piloti Kawasaki e Ducati, con Chaz Davies che riesce a recuperare sin da subito posizioni importanti .
Buona partenza anche di Alex Lowes che, dopo un inizio di alto livello in scia ai top rider, dopo pochi giri è costretto a lasciare la sua terza posizione a causa della rottura del motore .

I piloti Kawasaki approfittano della situazione per allungare su Davies, mentre Haslam e Torres ricuciono sul gruppo dei primi .
In pochi giri lo spagnolo di casa Aprilia supera l’inglese di Ducati e, in solitaria, si mette all’inseguimento di Sykes .
Intanto la coppia di testa inizia la bagarre che vede Rea trionfare su Sykes, con un sorpasso al limite che manda fuori traiettoria il numero 66.
Torres, poco a poco, riduce il suo svantaggio ed in due giri prende la testa della corsa .
Rea subito non prova a contrattaccare, ma a due giri dalla fine tenta il tutto per tutto, trovando un Torres combattivo che, con lucidità ed intelligenza, riesce a mantenere la prima posizione .

Prima vittoria di carriera in Superbike per Jordi Torres che interrompe lo stradominio inglese, ponendo sull’asta più alta del podio la bandiera spagnola dopo ben 24 gare .
Seconda posizione per Jonathan Rea seguito dal compagno di squadra, che riesce a recuperare qualche punto in classifica sul quarto classificato Chaz Davies .
Quinta posizione per Michael Van Der Mark che precede Leon Haslam e Xavi Fores, mentre solo decimo è il vincitore (e campione del mondo 2014) del round qatarino dello scorso anno Sylvain Guintoli .
Buone prestazioni per David Salom, ottavo, e Leandro Mercado, nono .

Gara negativa per i colori italiani : il miglior italiano in classifica è Ayrton Badovini undicesimo, mentre Gianluca Vizziello chiude gara1 in quindicesima posizione .
Althea Racing vede il suo unico pilota schierato, Niccolò Canepa, ritirarsi a 7 giri dalla fine .

 

Appuntamento con gara2 alle 21 .

 

Classifica completa

qatar_r1

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply