MOTOLOGY

LAGUNA SECA WSBK : DAVIES CHIUDE IL VENERDì IN TESTA

Chaz_USDUCATI E KAWASAKI CONCLUDONO LA PRIMA GIORNATA AL TOP

Dopo quasi un mese di stop, torna lo spettacolo Superbike sul circuito californiano di Laguna Seca, amato dai piloti per le sue caratteristiche e particolarità, in primis il ‘Cavatappi’ ormai passato alla storia .

Il primo turno della giornata è stato preso in mano da Jonathan Rea e Tom Sykes che erano riusciti ad essere più veloci del tris Ducati formato da Davies, Canepa e Giugliano .
Al pomeriggio, quando è andata in scena la seconda sessione, la classifica è cambiata di ordine ma con gli stessi protagonisti .
A siglare il tempo più veloce del venerdì è stato Chaz Davies con il tempo di 1’23.633 che si è imposto su Tom Sykes per 156 millesimi .
A fare compagnia alla coppia inglese c’è stato Davide Giugliano, terzo ed ultimo pilota (al momento) ad essere sceso sotto la barriera dell’1’24 .Poco più indietro di lui troviamo Jonathan Rea e Niccolò Canepa, in scia al gruppo di testa .
Ducati sembra comportarsi bene sul caldo asflato americano, sottolineando ancora una volta il grande lavoro svolto nei mesi precedenti e la continua crescita di questa Panigale che può regalare emozioni forti agli appassionati .
Ottima la prestazione di Niccolò Canepa che alla sua seconda gara con il Team Althea sembra aver già raggiunto un ottimo feeling con la moto ; al giovane genovese la pista piace, e si vede .

Un po’ più staccati, ma con distacchi pur sempre inferiori al secondo, troviamo le coppie Aprilia e Suzuki : settimo tempo per Leon Haslam seguito ad un decimo e mezzo dal giovane compagno di squadra Jordi Torres .
A chiudere la Top10, per una volta con sorrisi da entrambe le parti del box, ci sono Randy De Puniet, nono, e Alex Lowes, decimo .Risultati poco positivi ancora una volta per casa Honda con Sylvain Guintoli undicesimo e Michael Van Der Mark, quattordicesimo .

Gli italiani fuori dalla Top10 sono Ayrton Badovini, dodicesimo e con un ritardo di poco superiore al secondo e un decimo, e Matteo Baiocco, alla prima esperienza su questo circuito, più in difficoltà in quindicesima posizione provvisoria con un GAP superiore ai 2 secondi .

Tredicesima posizione per Leon Camier, pilota del Reparto Corse MV Agusta che, dopo un anno dalla sua prima esperienza con la moto italiana sul circuito californiano, deve ancora faticare con la sua F4 .
Diciasettesima posizione in combinata per Leandro Mercado che non ha girato nel secondo turno di prove a causa di un brutto highside nelle prime battute del pomeriggio ; il pilota sta bene e domani sarà in pista .

 

Appuntamento “serale” con i protagonisti a partire dalle 18.45 con le FP3 e a seguire le FP4 alle 21.30 .
Allo scoccare di mezzanotte inizierà il turno della Superpole .

 

Classifica completa :

FPcomb_US

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply